Toni Capuozzo: “In Italia tamponi solo per calciatori, politici e vip. La gente comune muore”

Toni Capuozzo tamponi verso gli States
Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza.

Toni Capuozzo, giornalista e scrittore italiano è intervenuto ai microfoni di Radio Sound domenica mattina, 22 marzo 2020.

Truppe americane armate in Italia?

Tony Capuozzo

“Io queste truppe non le ho viste. In momenti come questi, le dietrologie sono strumenti consolatori, permettono di tenere la mente occupata e in questo senso possono anche andare bene. Se ci fossero soldati americani in Italia la cosa non mi spaventerebbe, comunque. Gli americani, da sempre, hanno basi in Europa, che piaccia o non piaccia. Non rappresentano comunque una minaccia”.

Dott.sa Aschieri: “La cura specifica, oggi non c’è”

500mila tamponi verso gli States e non usati in Italia

Tony Capuozzo

“Mi colpisce di più il fatto che dalla base di Aviano siano stati portati negli Stati Uniti 500 mila tamponi fabbricati da uno stabilimento di Brescia. Rappresentano il doppio dei tamponi che sono stati fatti qui in Italia. Questo fa nascere qualche domanda. Il fatto è che in Italia i tamponi li fanno i calciatori, i politici, i personaggi dello spettacolo. Però non li fanno gli operatori della Croce Rossa. Questo mi preoccupa. Muoiono persone che non hanno mai fatto tamponi, questo mi preoccupa”.

Tamponi casa per casa per persone con sintomi sospetti, l’iniziativa di Luigi Cavanna

Tony Capuozzo saluta Piacenza in un ricordo del militare – AUDIO VIDEO