Tragedia in A21, il gruppo di colleghi stava tornando a casa dopo una giornata di lavoro

Lavoravano tutti per la Mapen di Corte Franca, in provincia di Brescia, dove erano diretti. Parliamo delle cinque vittime del tragico incidente avvenuto ieri lungo l’A21 all’altezza di Monticelli. Quattro di loro abitavano in provincia di Brescia, uno in provincia di Bergamo.

blank

Le vittime sono Maurizio Signoroni, 55 anni, Simone Abeni, 40 anni, Bruno Bacchi, 67 anni. Sullo stesso furgono viaggiavano anche due colleghi di origini nordafricane, di 40 e 52 anni. Il Fiat Doblò su cui viaggiavano ha impattato contro un tir e per il gruppo di lavoratori non c’è stato nulla da fare.

Dai primi rilievi pare che sull’asfalto la polizia stradale non abbia rilevato alcun segno di frenata. Non è da escludere che all’origine del tragico incidente ci possa essere un malore accusato dal conducente o un colpo di sonno.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank