Tragico schianto tra tir in A1, Cisl: “Tratto autostradale famigerato, necessario aumentare gli standard di sicurezza”

blank
Piacenza 24 WhatsApp

“Ancora costretti a porgere le condoglianze ai familiari, questa volta alle vittime dell’incidente avvenuto stamane sull’autostrada A1 all’altezza di Cadeo”. Michele Vaghini, Segretario generale Cisl Parma Piacenza e Salvatore Buono, Segretario Fit Cisl, intervengono sul tragico incidente avvenuto ieri in autostrada A1 che ha visto la morte di due camionisti dopo che i rispettivi mezzi sono andati in fiamme.

I sindacalisti parlano di “stillicidio di lutti a causa dell’emergenza sicurezza nella nostra provincia. Nel caso di ieri va detto che ormai quel tratto di autostrada è famigerato, ci chiediamo perché tanti incidenti. È arrivato il momento di avere un chiarimento tecnico definitivo su questo percorso che riguarda tutti gli utenti della strada, ma gli automobilisti piacentini in particolare”.

“Nel settore dei trasporti, proseguono Vaghini e Buono, non ci stancheremo di ripetere che devono essere aumentati gli standard di sicurezza e le misure di prevenzione, cioè relative alle infrastrutture di viabilità”.

“Il confronto con tutte le istituzioni, associazioni datoriali, enti preposti, concludono i sindacalisti della Cisl, deve trovare esito in un cambiamento che garantisca la sicurezza sul luogo di lavoro degli operatori dei trasporti, luogo che è condiviso con i cittadini automobilisti”.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank