Trasporti, Di Paolo (Seta): “Riscontri positivi dopo il rientro a scuola. Proseguono i controlli per evitare assembramenti” – AUDIO

Trasporti, Di Paolo (Seta): "Riscontri positivi dopo il rientro a scuola. Proseguono i controlli per evitare assembramenti" - AUDIO

Trasporti, Di Paolo (Seta): “Riscontri positivi dopo il rientro a scuola“. Lo ha spiegato in diretta a Radio Sound il Responsabile dell’azienda per il bacino di Piacenza.

Dopo l’aumento di 30 mezzi nel 2021 la situazione sembra sotto controllo. “Il rientro nelle classi delle scuole superiorispiega Alessandro Di Paoloseppur al 50% è stato un test molto importante. In particolare per comprendere il funzionamento del piano di Seta. Abbiamo dei riscontri molto positivi. Non ci sono stati assembramenti alle fermate, quindi questo sistema di fluidificazione dei passeggeri con delle partenze scaglionate decise con gli istituti ha funzionato. Gli assembramenti non si sono verificati all’ingresso della scuola e all’uscita“.

blank

Proseguono anche i controlli?

Abbiamo un dispiegamento di forze abbastanza consistente, sia per il controllo dell’ingresso in città e in uscita nelle zone fondamentali. Quindi in prossimità della zona del Cheope, considerata un po’ più calda, Cittadella e Autostazione“.

Trasporti, Di Paolo (Seta): “Riscontri positivi dopo il rientro a scuola” – AUDIO INTERVISTA

La Conferenza provinciale permanente presieduta dal Prefetto, ha sottoscritto a inizio gennaio le misure in vista del ritorno, a un massimo del 75%, della didattica in presenza per gli Istituti secondari di 2° grado. Lo scenario di piano individuato ha previsto l’introduzione di ulteriori 30 autobus. Si tratta di mezzi che abbiano almeno 50 posti indicati in carta di circolazione e personale di guida. Inoltre si è operato in merito agli orari delle attività didattiche con una flessibilità di 5 – 20 minuti sull’orario di termine delle lezioni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank