Trasporto pubblico, a Piacenza 28 milioni di euro per il ricambio totale della flotta: “In dieci anni mezzi sostenibili e tecnologici” – AUDIO

Trasporto pubblico, fondi per 28 milioni di euro per rinnovare completamente la flotta di autobus in provincia di Piacenza. Si tratta di finanziamenti provenienti in parte dal Ministero dei Trasporti e in parte da Seta che consentiranno il ricambio totale dei mezzi. Un ricambio che avverrà gradualmente, nell’arco di una decina di anni. I primi venti bus saranno disponibili nel primo semestre del 2022. Per quel periodo sarà realizzato anche il nuovo impianto di metano, biometano e gas liquido per alimentare i nuovi bus, ecologicamente sostenibili.

“L’obiettivo è quello di avere una flotta meno inquinante e maggiormente tecnologica – spiega l’assessore Paolo Mancioppi – abbiamo dato risposte concrete alla città, parliamo di denaro concreto e non promesse. In piena sintonia con il PUMS, il Piano Urbano Mobilità Sostenibile approvato alla fine dello scorso anno. Non più bus a gasolio, ma autobus puliti e tecnologicamente all’avangiuardia”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank