Un inno per una nuova alba insieme a Spirit Gospel Choir, a Bobbio il 18 agosto

Un inno per una nuova alba insieme a Spirit Gospel Choir, a Bobbio il 18 agosto

Dopo un inverno faticoso e solitario, l’estate ha portato con sé un rinnovato e liberatorio bisogno di socialità e di vita all’aria aperta. Queste esigenze diffuse sono state ben interpretate dalla Città di Bobbio che ha superato se stessa nell’organizzazione di una serie pressoché ininterrotta di eventi che vanno incontro ai più diversi bisogni delle tantissime persone che scelgono questo stupendo borgo della Val Trebbia quale meta per le loro vacanze. Tra le molteplici proposte in calendario, spicca il concerto di Spirit Gospel Choir, in programma mercoledì 18 agosto alle ore 21.00 in piazza Duomo.

blank

Spirit Gospel Choir

“Anche il coro, come tutto il resto, ha dovuto fermarsi e interrompere le prove e le esibizioni durante l’intero periodo dell’autunno e inverno scorsi. La mancata possibilità di stare insieme per le prove e di ritrovarsi – afferma il direttore Andrea Zermani – è stata una prova difficile per ciascuno di noi perché è mancata quella linfa che ci sostiene e alimenta. Ma, non appena le condizioni lo hanno permesso, è stato ancora più bello ritrovarsi e riconfermare la propria scelta di essere di nuovo parte di Spirit, con la voglia di tornare non solo per cantare insieme ma per quel senso di comunità che si nutre soprattutto di presenza fisica e soffre le videochiamate che interpongono uno schermo tra noi e gli altri.” Un senso profondo di comunità percepibile soprattutto durante le esibizioni dal vivo, che è la cifra che caratterizza questo coro, uno degli elementi fondamentali del loro essere gruppo. 

Oltre allo spettacolo, dunque, nel corso del concerto ci sarà molto di più. Quello che si vuole far passare a tutti i presenti attraverso la musica sono dei messaggi di fiducia e di speranza che il Gospel come genere incarna più di ogni altro e che il gruppo del coro sperimenta e vive sulla propria pelle ogni giorno. 

Il titolo scelto per il concerto di quest’anno è in sintonia con questo intento. “A new kind of dawn” è uno dei nuovi brani che hanno rimesso in moto il coro in questo 2021 ancora zoppicante e che vuole essere l’augurio per una nuova alba che sorga su tutti noi, e più in generale, per una luce nuova sulle nostre vite.

Registrato all’Elfo Studio e prodotto dall’etichetta Level 49, il brano, disponibile sul canale Spotify del coro, è una rivisitazione dell’originale di Alessandro Bertozzi. Una reinterpretazione in chiave squisitamente Gospel, con arrangiamenti di Andrea Zermani e la voce solista di Sara Stoppelli insieme al coro e all’immancabile Spirit Band che vanta dei grandi musicisti come Francesco Lazzari alle tastiere, Claudio Grazzani all’Hammond, Ricky Ferranti alla chitarra, Nicola Stecconi al basso e Marco Bianchi alla batteria. La band che da sempre accompagna il coro sarà puntualmente presente anche in quel di Bobbio.

Tutte le info in tempo reale sui canali social del coro: la pagina www.facebook/spiritgospelchoir e il profilo Instagram @spirit_gospel_choir. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank