Covid, totalmente vaccinati 946 piacentini: “Speriamo di riprendere a pieno ritmo da lunedì”. Contagi in calo del 33% – AUDIO

blank

Come annunciato la scorsa settimana, sono attualmente interrotte le prime vaccinazioni, a eccezione degli ospiti delle CRA. Sono iniziati invece i richiami. La buona notizia è che questa mattina Pfizer ha consegnato all’Ausl di Piacenza tutte le dosi previste, 3300 unità: “Se tutto va bene e se le consegne dovessero tornare a regime, da lunedì dovremmo ripartire con i primi vaccini”. Lo annuncia Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl.

blank

A oggi sono 9400 le dosi somministrate, 946 sono le persone che hanno ricevuto la doppia dose e sono dunque immunizzate al Covid-19. Di queste, 810 sono operatori sanitari, mentre gli altri sono operatori non sanitari ma impiegati all’interno di strutture sanitarie.

Per quanto riguarda gli ospiti delle CRA, le persone vaccinate sono arrivate a 1575 su 2101. Di queste, 300 non sono vaccinabili perché attualmente positive o incluse in focolai. Sono invece 43 gli ospiti che hanno negato il consenso. Restano dunque 183 persone da vaccinare, traguardo che sarà raggiunto giovedì prossimo.

La situazione epidemiologica

Luca Baldino parla di una situazione positiva. Nella settimana dall’11 al 17 gennaio i nuovi contagi erano stati 729, mentre dal 18 al 24 gennaio sono state 487, un calo del 33%.

L’incidenza (positivi per mille abitanti) cala e si attesta a 1,7, sostanzialmente in linea con la media nazionale di 1,4.

Dei tamponi effettuati dal 18 al 24 gennaio (12427) è positivo il 3,9%. Sono 245 le persone attualmente ricoverate, 18 in terapia intensiva. Purtroppo restano stabili i decessi che nell’ultima settimana sono stati 44.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank