La vertenza Adidas approda in Parlamento, Murelli (Lega): “Certezze per i 200 lavoratori piacentini”

Piacenza 24 WhatsApp

“Certezze per i 200 lavoratori piacentini del polo logistico Adidas. Ho presentato un’interrogazione a risposta immediata in commissione Lavoro per sollecitare il ministro Orlando ad intraprendere subito iniziative concrete, anche in termini di moral suasion, per trovare una soluzione. All’indomani dello sciopero dello scorso 8 luglio nella sede di Via Strinati, indetto proprio per l’assenza di notizie sul proprio futuro occupazionale dopo l’annuncio della multinazionale dell’apertura di un nuovo magazzino automatizzato a Valdaro, in provincia di Mantova, il confronto con le parti sociali non ha portato alcun risultato. Anzi, l’ultimo tavolo in programma lo scorso 7 luglio 2022 è proprio saltato. In previsione del prossimo tavolo del 21 luglio, ribadisco per l’ennesima volta che sono in ballo 200 lavoratori: persone, sulle cui famiglie peserà la scelta di trasferimento, e non di pacchi da spostare in un magazzino a 100 chilometri di distanza e difficilmente raggiungibile. Persone che hanno scelto di vivere e lavorare a Piacenza e non altrove”.

Lo dichiara la deputata piacentina della Lega Elena Murelli, membro della commissione Lavoro di Montecitorio.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank