Virtus Verona – Piacenza, non basta il vantaggio di Parisi: i locali impattano su rigore. Scazzola: “Ci manca un po’ di malizia” – AUDIO

Virtus Verona - Piacenza

Quattro partite e quattro pareggi per un Piacenza che, ancora una volta, non ha certo demeritato, ma che deve rinviare ulteriormente l’appuntamento con i tre punti. Al “Nocini” di Verona parte Gissi in attacco con Gonzi e Rabbi alle sue spalle. Arma fa subito la voce grossa, poi i biancorossi rispondono con due ghiotte chance con Armini e Rabbi. Sono però i rossoblù a far tremare la porta di Pratelli con il palo al 17′ di Pittarello. Nella ripresa Scazzola lascia spazio a Dubickas. Al 51′ gli emiliani trovano il vantaggio: Parisi si invola sulla destra e con un cross indovina una traiettoria incredibile che si insacca sotto l’incrocio dei pali. L’equilibrio viene però ristabilito 14′ più tardi: un’ingenuità di Armini che interviene in maneria scomposta su Pittarello. Lo stesso numero 11 locale con una conclusione centrale dal dischetto impatta. Un Piacenza certamente propositivo ed ancora imbattuto dopo 6 gare ufficiali. I biancorossi riproveranno centrare il bottino pieno domenica pomeriggio, alle 17:30, contro il Mantova.

blank

Le parole del mister, tra soddisfazione ed amarezza

“Sono molto soddisfatto di come abbiamo interpretato la partita: abbiamo avuto delle grandi occasioni nel primo tempo, ma anche nella parte finale del match. Purtroppo ci manca ancora un pizzico di malizia in più e paghiamo molto cari alcuni errori. Rimane l’amaro in bocca per il fatto di aver raccolto molto meno di quanto abbiamo seminato in queste prime quattro gare di campionato”

La partita

Secondo tempo

Al 90′ il punteggio recita 1-1. A Parisi risponde Pittarello. Biancorossi a 4 punti dopo 4 pareggi consecutivi in altrettante gare di campionato.
86′ Gol annullato per la Virtus. Dopo una respinta di Pratelli Marchi aveva insaccato di testa, ma la sua posizione era di fuorigioco.
83′ Parisi ci prova dalla distanza, ma questa volta sbaglia totalmente le misure: palla abbondantemente alta.
82′ Esce Armini, entra Nava.
79′ Terzo corner per la Virtus Verona (tre ne ha battuti anche il Piacenza). Fallo di un giocatore della Virtus.
76′ Bel tiro dai 20 m di Armini, palla di poco sopra all’incrocio dei pali.
71′ La Virtus Verona sfiora il vantaggio. I rossoblù si ritrovano 3 contro 3 in contropiede. Sulla conclusione di Metlika la palla sfiora il palo destro ed esce di pochissimo

69′ Cambio per il Piacenza entra Lamesta, esce Rabbi.

65′ Calcio di rigore per la Virtus Verona! Armini mette a terra Pittarello. Lo stesso numero 11 rossoblù sfida Pratelli dagli 11 metri. Conclusione centrale a segno. Virtus Verona – Piacenza 1-1.
Escono Arma e Danieli, entrano Amadio e Marchi (Virtus Verona).

60′ Contropiede del Piacenza, Gonzi colpisce di testa, ma non riesce a dare forza al pallone e Sibi blocca.
58′ Entra Marino per Giordano
53′ la Virtus prova subito a reagire con Arma che entra in area di rigore, ma Armini si salva in corner. Aumenta la pressione dei locali con due corner consecutivi. La Virtus protesta con forza per un fallo di mano in area, ma l’arbitro aveva già segnalato che il corner era da ribattere. Nulla di fatto sugli sviluppi.

51′ Eurogol di Parisi che probabilmente voleva crossare sul secondo palo dalla destra. Il suo traversone finisce sotto il sette. Virtus Verona – Piacenza 0-1

blank



Iniziata la ripresa.
Doppio cambio nel Piacenza. Dubickas si piazza in attacco al posto di Gissi. Corbari va a centrocampo al posto di Bobb.

blank

Primo tempo

Finisce il primo tempo. Dopo un inizio veemente da parte dei locali il Piacenza ha sfiorato il vantaggio con Armini e Rabbi. L’occasione più ghiotta l’ha avuta però la Virtus al 17′ con il palo colpito da Pittarello
36′ Corner per il Piacenza: la Virtus riesce a rinviare, ma i biancorossi sono da diversi minuti stabulmente nel campo della Virtus Verona.
30′ Ammonito Lonardi per intervento pericoloso su Gissi.
24′ altra chance di trovare il vantaggio per i biancorossi. Un cross di Giordano viene ribattuto dalla difesa rossoblù. Arriva di gran carriera Suljic, che però sbaglia la conclusione.
17′ Palo della Virtus Verona! Arma se ne va sulla destra, dopo un errore di Marchi e Giordano. Sul traversone arriva Pittarello che colpisce la parte esterna del palo a portiere battuto.

blank


12′ Altra clamorosa occasione per i biancorossi. Rabbi entra in area di rigore: si ritrova a tu per tu con il portiere, ma perde il tempo per battere a rete. E’ solo corner. Nulla di fatto sugli sviluppi.
10′ Occasione per il Piacenza! Armini ci prova dal limite dell’area. Sibi costretto agli straordinari!
1′ Subito un brivido per il Piacenza con Arma che aggancia un pallone al limite. Prova un tiro a giro. Palla che si spegne di pochissimo a lato.
Iniziata al “Nocini”. Piacenza in maglia bianca. Scazzola schiera Gonzi e Rabbi dietro all’unica punta Gissi.

Le formazioni

Virtus Verona (4-3-1-2): Sibi, Daffara, Cella, Pellacani, Zugaro, Zarpellon, Metlika, Lonardi, Danieli, Arma, Pittarello Luigi Fresco
Piacenza: (3-4-2-1): Pratelli, Armini, Codromaz, Marchi, Parisi, Bobb, Sulijc, Giordano, Rabbi e Gonzi dietro a Gissi. All.Scazzola

Il prepartita

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank