VO2 Team Pink, ecco il primo volto della formazione Donne Elite: Alice Capasso

vo2 team pink

Vicentina classe 2002, la giovane scalatrice arriva dal Breganze Millenium e ha scelto il sodalizio piacentino per la sua prima avventura tra le “grandi”

blank

Inizia a prendere forma la squadra Donne Elite del VO2 Team Pink, sodalizio piacentino nato nel 2016 e che per la prima volta nella sua storia è pronto a sbarcare nel mondo delle “grandi” oltre a consolidare la filiera giovanile tutta al femminile. La società del presidente Gian Luca Andrina dà il benvenuto ad Alice Capasso, atleta classe 2002 e primo tassello della formazione diretta dal ds Stefano Peiretti.

Nata il 23 dicembre 2002 a Bologna, ma residente a Marostica (Vicenza), Alice ha iniziato presto a pedalare nella città degli scacchi (“ero G1 e seguivo mio fratello e mia sorella che correvano, ora sono rimasta l’unica in famiglia”). Seguita per sei anni da Giancarlo Santini, ha difeso i colori del Velo Club Città di Marostica lungo la trafila da Giovanissima, per poi proseguire la crescita nel biennio da Esordiente e nel primo anno da Allieva. Successivamente, il passaggio al Breganze Millenium, dove ha corso nel secondo anno nelle Donne Allieve (centrando il titolo regionale veneto su strada a Vo’ Euganeo) e nelle ultime due stagioni nelle Donne Juniores.

“Veniamo tutti – racconta la Capasso – da un anno difficile, sapevo che non sarebbe stato facile continuare il percorso ciclistico tra le Elite, anche perché a causa della pandemia molte società sono andate in difficoltà e c’erano anche meno posti disponibili nelle varie squadre. A livello personale, nel 2020 ho centrato due piazzamenti in cronoscalata nel Veronese, mentre nel finale di stagione ad Arcade ho sfiorato il podio e il titolo regionale chiudendo quarta Junior”.

Poi la chiamata del VO2 Team Pink.

“Speravo di riuscire a compiere questo salto e ho sempre considerato questa realtà come un’ottima squadra, giovane, fin da subito protagonista e con spirito di gruppo. I risultati di questi anni poi parlano da soli ed è soddisfazione vestire questi colori”. Infine conclude. “Fin da piccola mi piaceva Vincenzo Nibali, poi ora seguendo maggiormente anche il ciclismo femminile ammiro molto Elisa Longo Borghini Lizzie Deignan”.

Le parole del ds Stefano Peiretti

Alice è una ragazza di prospettiva, negli ultimi anni l’abbiamo sempre seguita e abbiamo visto che soprattutto da Junior al Breganze ha mostrato continui segnali di miglioramento, non soltanto nei risultati, ma anche nelle prestazioni atletiche mostrate. E’ una scalatrice e nel nostro gruppo di Elite si inserisce bene grazie a questa principale caratteristica. Umanamente è una ragazza molto solare e per questo rispecchia appieno le nostre caratteristiche di squadra; sono sicuro che insieme alle compagne riuscirà a integrarsi perfettamente nel gruppo e a rendersi partecipe di una bella stagione”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank