Volley, Serie B2 – Il Fumara Everest porta a casa un’altra vittoria: con Rubiera finisce 3-1

fumara
Piacenza 24 WhatsApp

Non si ferma nemmeno dopo la Coppa Italia la corsa del Fumara Everest: il MioVolley passa in svantaggio ma ribatte a Rubiera conquistando la vittoria in quattro parziali.

Casa di Cura

Il Fumara Everest scende in campo con Gemma e Ducoli in diagonale, Scarabelli e Cornelli bande, Guaschino e Nedeljkovic al centro con Fizzotti libero.

La cronaca

Dopo una buona partenza biancoblu rispondono le ospiti, Scarabelli infila l’8-7. Arriva il cambio in regia con l’ingresso di Bianchini ed arriva anche lo stacco ospite (9-13), time out per coach Mazzola. Le ospiti mantengono il vantaggio (11-16), Cornelli rosicchia terreno (14-16) e stavolta è Rubiera a fermare il gioco. Il pallino resta in mano a Rubiera (18-21), nel finale entra Antola – aggregata dopo l’infortunio di Hodzic – ma il set va alle ospiti.

Partenza sprint del Fumara Everest nel secondo parziale (6-0), non basta il time out per le reggiane con le biancoblu che continuano a macinare punti (9-0). Rubiera spezza per un attimo il break biancoblu ma è il MioVolley che continua a macinare punti: si chiude senza affanni dopo gli ingressi di Antola e Bossalini, con lo score di 25-13.

Casa di Cura

La novità del terzo set è Passerini in seconda linea. Dopo un avvio punto a punto, il primo allungo è biancoblu (8-4). Il muro ospite sbarra la strada a Cornelli (11-9) ma il Fumara Everest si rimette subito in careggiata (16-11). Ducoli attacca per il 21-15 ed il MioVolley vola sul 25-16.

Nel quarto set è Rubiera a mettere la testa avanti (3-5) e guadagnare il vantaggio (7-10). Un gioco di prestigio di Bianchini e Cornelli vale il 13-15 poi il MioVolley cambia marcia e prima pareggia, poi passa avanti 18-16. L’inerzia è definitivamente cambiata ed il MioVolley chiude set e gara 25-20.

L’incontro con il sindaco di Gossolengo

Il Fumara Everest MioVolley incontra il sindaco di Gossolengo Andrea Balestrieri con la Coppa Italia di Serie B2 che fa il suo primo ingresso nel paese dopo la vittoria arrivata lo scorso sabato. Squadra, staff ed una rappresentanza della dirigenza sono stati ospiti della Sala Consiliare.

«Sono davvero contento ed orgoglioso di questo risultato sportivo perché quello che avete fatto non è poco, è tantissimo. Ringrazio tutta la squadra e la società che ci mette voglia, energie: c’è un impegno incredibile». 

Casa di Cura

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY-GIUSTO SPIRITO RUBIERA 3-1

(20-25; 25-13; 25-16; 25-20)

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY: Gemma, Bianchini 5, Ducoli 10, Cornelli 15, Scarabelli 15, Antola, Guaschino 14, Nedeljkovic 5, Bossalini, Fizzotti (L), Passerini (L). NE: Galibardi, Moretti. All. Mazzola-Falco

GIUSTO SPIRITO RUBIERA: Fornari 9, Bertocchi 5, Ferrari 15, Reverberi 1, Spagnuolo 2, Paolini 9, Cattini 1, Franchini (L). NE: Allamprese, Giva, Grisendi, Screpandi (L). All. Vecchi-Magnani

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank