Volley, Serie B2 – Prima casalinga da tre punti: Fumara MioVolley batte Persiceto 3-0

fumara miovolley
Piacenza 24 WhatsApp

Fumara MioVolley vittorioso nella prima gara casalinga: le biancoblu bissano così il successo della sfida d’esordio a Collecchio raccogliendo altri tre punti superando le bolognesi di Persiceto.

Coach Mazzola sceglie la diagonale con Gemma e Viola, Scarabelli e Cornelli bande, Guaschino e Nedeljkovic centrali con Fizzotti libero.

La fast ed il muro di Nedeljkovic aprono la gara del Fumara (6-3), Persiceto chiama subito timeout per riorganizzare il gioco ma le biancoblu mantengono il controllo (10-3) con Viola a firmare il punto numero undici. L’andamento del parziale non subisce scossoni (17-7). Guaschino mura per il 18-7, Scarabelli trova il ventesimo punto con il set che va in archivio con un attacco di Ducoli.

Il primo tempo di Guaschino ed un attacco di Viola sbloccano lo score del Fumara nel secondo parziale con Persiceto avanti di due lunghezze (5-7), capitan Scarabelli trova l’otto pari. Si gioca punto a punto con il MioVolley che fatica ad ingranare: anche gli scambi finali sono piuttosto contratti, chiude Cornelli sul 25-22.

Viola griffa il primo punto del terzo set con un pallonetto, il Fumara passa a condurre e Persiceto chiama timeout sul 9-5. Il muro di Gemma vale il 14-11, con le biancoblu che mantengono il vantaggio ed allargano il divario. Entrano in campo Passerini e Bianchini prima e Molinari poi: set e partita vanno in discesa fino al 25-17 per il 3-0 finale.

FUMARA MIOVOLLEY-CALANCA PERSICETO 3-0

(25-14; 25-22; 25-17)

FUMARA MIOVOLLEY: Gemma 2, Bianchini, Viola 8, Ducoli 3, Scarabelli 14, Cornelli 13, Galibardi, Nedeljkovic 6, Guaschino 8, Molinari, Fizzotti (L), Passerini (L). NE: Hodzic. All. Mazzola-Falco

CALANCA PERSICETO: Romani, Besteghi, Fiorani 4, Ion, Sarego 11, Lopez Delgado 3, Bonora 6, Zaniboni 5, Kacimi 1, Maiorelli, Lodovisi, Nepi, Capasso (L). NE: Gianfranceschi. All. Puzzo-Finocchiaro

Serie C

Esordio decisamente intenso per il Busa Trasporti nel girone A di serie C: la squadra biancoverde sotto di due parziali rimonta, trova la parità nel conto set e lotta fino ai vantaggi di un tiebreak che premia Maranello e regala alla formazione MioVolley il primo punto stagionale.

Per la prima del Busa Trasporti coach Cinelli sceglie la diagonale con Caviati e Moretti, Antola e Ferri bande, Bertolamei e Bossalini al centro con Sacchi libero

Greta Ferri firma i primi punti della stagione biancoverde trovando prima un attacco e poi due ace, rispondono le modenesi (3-3) ma il Busa Trasporti torna in avanti con Moretti (6-9). Si torna sul dieci pari poi alcuni scambi favoriscono Maranello che arriva sul 16-13 costringendo coach Cinelli al primo timeout della gara. Moretti e Antola riportano sotto il Busa Trasporti (18-17) ma le padrone di casa accelerano nuovamente: non bastano gli ingressi di Cordani, Zucchi e Franchini, si chiude 25-21.

Avvio di secondo parziale favorevole a Maranello, Antola spinge avanti le compagne fino al quattro pari e il sorpasso suggellato da Moretti (5-8): il Busa Trasporti vola sul 6-11 spingendo il coach di casa a fermare il gioco: timeout che sortisce ottimi effetti considerando il ritorno sul dodici pari e il passo in avanti di Maranello (14-12) che spinge in battuta (17-13): la reazione biancoverde non è sufficiente, si va in archivio sul 25-19.

Si gioca punto a punto nelle prime battute del terzo set dove c’è Cricchini in ricezione, il Busa Trasporti strappa il primo break (3-8) ed incrementa il vantaggio (5-11). Sacchi difende, Ferri scarica in parallela (8-15): le biancoverdi non si scompongono (13-20) e riaprono la partita.

Bossalini indovina un buon primo tempo (3-4) in un avvio di quarto parziale decisamente equilibrato dove il primo tentativo di fuga è delle padrone di casa (10-8) ma si torna sul tredici pari prima e sul vantaggio del Busa Trasporti poi (13-15) con Bossalini ancora protagonista (16-18). Maranello accorcia le distanze (18-19) per un finale senza esclusione di colpi deciso dall’ace di Franchini.

Moretti apre un tiebreak ancora una volta piuttosto equilibrato (5-4): le modenesi allungano sul 7-4 e vanno al cambio campo sullo score di 8-5. Maranello prova a mantenere tre lunghezze di vantaggio, il Busa Trasporti rosicchia terreno (12-10) fino al 13-12 e il 14-13: il quattordici pari in ace di Moretti che si chiude nell’angolino accende il finale che si chiude solo al punto 17 premiando le padrone di casa.

VOLLEY MARANELLO-BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY 3-2

(25-21; 25-19; 16-25; 22-25; 17-15)

BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY: Caviati 1, Colombini, Moretti 24, Antola 18, Ferri 9, Cordani 3, Zucchi, Bossalini 13, Bertolamei 2, Franchini 1, Sacchi (L), Cricchini (L). NE: Boiardi, Boselli. All. Cinelli-Parenti

Serie D

L’Italpose MioVolley ritorna sul parquet del palazzetto di Gossolengo e conquista i primi due punti in categoria battendo al tie-break le avversarie del Coop Parma.

Rispetto alla prima uscita la squadra dei coach Romagnoli e Risoli si dimostra più concreta in attacco, ma ancora troppo fallosa: saranno 46 gli errori al termine della gara di cui 15 in battuta.

L’Italpose parte con la diagonale Maloberti-Soprana, Orsi ed Ercini bande, Benassi e Bulla al centro e Genzianella come libero.

Le ragazze di Gossolengo partono contratte, con molti errori diretti al servizio e raggiungono le avversarie a metà del primo parziale (14-14). Da quel momento la partita procede punto a punto con un’accelerata delle padrone di casa dopo al 20 pari, grazie a un buon turno in servizio di Maloberti.

Secondo parziale con avvio favorevole per le ragazze dell’Italpose che sprecano però un buon vantaggio e, complici alcune ingenuità sul finale di set, si fanno recuperare e superare da Coop Parma che la spunta ai vantaggi (24-26).

Il terzo set sembrerebbe rompere gli equilibri della partita; le ragazze di Gossolengo non accusano il colpo, trovano una buona continuità nel gioco e,  distaccando le avversarie fin dai primi scambi, chiudono agevolmente la pratica (25-17).

Avvio del quarto parziale da dimenticare, con Coop Parma che si porta subito in vantaggio (0-6) e coach Romagnoli costretta ad utilizzare, a stretto giro, i due tempi a disposizione. Per invertire le sorti del set non bastano l’inserimento in diagonale di Anelli e Marchetti e di Farina al centro. Le avversarie si assicurano così il tie-break.

Nel quinto e decisivo set l’Italpose MioVolley scende in campo con Farina confermata al centro al posto di Bulla ed un atteggiamento decisamente diverso con una reazione d’orgoglio che vale la prima vittoria della stagione. 

ITALPOSE MIOVOLLEY-COOP PARMA 3-2

(25-21; 24-26; 25-17; 16-25; 15-8)

ITALPOSE MIOVOLLEY: Ercini 6, Anelli, Soprana 14, Marchetti 4, Bulla 9, Orsi 14, Farina 3, Benassi 7, Maloberti 4, Genzianella (L) 1.  NE: Favari, Canesi F., Canesi M., Alberici. All. Romagnoli-Risoli

Radio Sound
blank blank