Volley, Superlega – Buona la prima per coach Botti: la Gas Sales Piacenza passa 3-1 a Trento

gas sales piacenza

Gas Sales Piacenza espugna il campo di Trento e come all’andata rifila un 3-1 a Kaziyski e soci. Era il debutto nel campionato di SuperLega per coach Massimo Botti ed è arrivata una vittoria importante, pesantissima non solo per la classifica. Convinzione nei propri mezzi, sacrificio, una battuta efficace sono state le armi vincenti dei biancorossi che vinto il primo set, lasciato per strada il secondo si sono imposti nel terzo con grane autorità e un Basic sugli scudi. Il quarto parziale sembrava poter essere una passeggiata (4-11) per Brizard e soci ma Trento ha recuperato e lottato fino alla fine dove Simon ha fatto la differenza dalla linea dei nove metri. Il tutto con Lucarelli e Leal a bordo campo tra gli spettatori.

blank

E adesso partenza per la Romania dove martedì 10 gennaio la squadra biancorossa affronterà Galati nell’andata dei Play Off di Cev Volleyball Cup.

MASSIMO BOTTI (allenatore Gas Sales Piacenza)

“Lo dico sinceramente speravo di fare qui a Trento una grande partita ma vincere era solo un sogno. Che si è avverato grazie ad un gruppo di ragazzi eccezionali che in campo hanno dato tutto anche nei momenti di difficoltà. Si l’emozione era tanta per questo mio debutto nel campionato di SuperLega come primo allenatore, devo ringraziare tutti i ragazzi, è stata una partita ben giocata ma deve rappresentare solo un punto di partenza per fare sempre meglio. Adesso abbiamo poco tempo per allenarci, giochiamo in Romania in Coppa Cev una partita importante, sappiamo quanto sia importante per la società questa manifestazione”.

ITAS TRENTINO – GAS SALES PIACENZA 1-3

(22-25, 25-19, 19-25, 21-25)      

blank

ITAS TRENTINO: Podrascanin 7, Sbertoli 2, Michieletto 15, Lisinac 8, Kaziyski 11, Lavia 15, Laurenzano (L), Dzavoronok, Nelli 2, D’heer 1, Pace (L). Ne: Cavuto, Berger, Depalma. All. Lorenzetti.

GAS SALES BLUENERGY VOLLEY PIACENZA: Brizard 2, Recine 14, Simon 13, Romanò 16, Basic 10, Alonso 6, Scanferla, Gironi 4, Cester 1, Hoffer. Ne: Caneschi, de Weijer. All. Botti.

Arbitri: Zavater di Roma, Brancati di Città di Castello.

Note: durata set 29’, 23’, 28’ e 27’ per un totale di 107’. Spettatori 2999 per un incasso di 36.718 euro. MVP: Yuri Romanò. Itas Trentino: battute sbagliate 17, ace 6, muri punto 9, errori in attacco 11, ricezione 47% (8% perfetta), attacco 46%. Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza: battute sbagliate 16, ace 10, muri punto 5, errori in attacco 9, ricezione 32% (17% perfetta), attacco 49%.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank