500 anni dalla posa della prima pietra di Santa Maria di Campagna, il 16 settembre presentazione del volume “In nome della proprietà”. Domenica 18 settembre, Salita al Pordenone

500 anni dalla posa della prima pietra di Santa Maria di Campagna, gli eventi fino al 18 settembre

Proseguono le manifestazioni dell’evento 500 anni dalla posa della prima pietra di Santa Maria di Campagna, promosse dalla Comunità francescana e dalla Banca di Piacenza.

16 settembre

Venerdì 16 settembre, alle 18, nella Biblioteca di Campagna, nuovo appuntamento con le Celebrazioni dei 500 anni di Santa Maria di Campagna, a cura della Comunità francescana e della Banca di Piacenza. In programma la presentazione del volume “In nome della proprietà”, a cura di Sandro Scoppa (Ed. Rubbettino, Collana “Biblioteca della proprietà” promossa da Confedilizia). Il libro sarà illustrato dall’Autore in dialogo con il presidente nazionale di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa (autore della prefazione) e con Corrado Sforza Fogliani (autore della postfazione). L’opera raccoglie i testi delle lezioni tenute all’XI edizione della Scuola di Liberalismo “Ludwig von Mises” da vari autori che – da prospettive diverse – hanno analizzato i rapporti tra proprietà e libertà.

Agli intervenuti (con precedenza ai Soci prenotati ed ai Clienti prenotati) sarà riservata copia del volume. L’incontro è organizzato in collaborazione con la Confedilizia.

La partecipazione è libera con prenotazione (relaz.esterne@bancadipiacenza.it – tf 0523 542357).

15 settembre

Tornano i “Giovedì della Basilica” nell’ambito delle Celebrazioni dei 500 anni di Santa Maria di Campagna, a cura della Comunità francescana e della Banca di Piacenza. Nella Biblioteca del Convento verrà presentato, dall’autore Ermanno Mariani, il volume “Il Buso, conte di Vigoleno e Carpaneto alla conquista di Piacenza (1521)”, edito dalle Officine Gutenberg e giunto alla sua V edizione. Ai primi 50 prenotati sarà fatto omaggio di una copia del libro, che ripercorre la storia di Pier Maria Scotti, detto il Buso per la sua velocità nell’infilzar con la spada chi gli sbarrava il passo. Sullo sfondo delle imprese del feroce e ambizioso conte di Vigoleno, la tragedia delle Guerre d’Italia e le contese fra guelfi, ghibellini, francesi, spagnoli e pontifici.

La partecipazione è libera con prenotazione (relaz.esterne@bancadipiacenza.it – tf 0523 542357).

Domenica 18 settembre: Salita al Pordenone

blank

Il programma della settimana

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank