Alle origini di Vicus Ussoni: materiale archeologico in mostra a Vigolzone

Dopo il successo della mostra “ Alle origini di Vicus Ussoni. Storia di un popolamento antico. Vigolzone tra l'età del Ferro e il periodo longobardo”, patrocinata dal Comune di Vigolzone e del Ministero dei beni culturali, è in vendita il relativo  catalogo (come da copertina allegata) che ha un costo di € 15,00. La realizzazione dei fondi legati alla vendita serve per consentire al gruppo Gruppo archeologico Valnure di coprire le spese sostenute e di poter, in futuro, realizzare altre iniziative analoghe.


Dal 13 ottobre al 10 novembre al Centro Civico di Vigolzone si può visitare la mostra “Alle origini di Vicus Ussoni. Storia di un popolamento antico. Vigolzone tra l'età del Ferro e il periodo longobardo”

Anni di ricognizione di superficie effettuata  dal Gruppo archeologico della Val Nure, sotto  la Direzione della Soprintendenza per i beni archeologi dell'Emilia Romagna, hanno consentito di individuare numerosi siti ed affioramenti di materiale archeologico nell'intera Val Nure. La mostra dal taglio specificamente didattico, rivolta soprattutto alle scuole, espone i manufatti provenienti dalla raccolta di superficie effettutata nel territorio dell'attuale Comune di Vigolzone. La collaborazione tra volontariato Amministrazione Comunale e Soprintendenza, volta al potenziamento dell'azione di tutela sul territorio, con questa mostra si pone anche l'obiettivo di far conoscere ai più giovani le radici antiche del  popolamento del territorio e di sensibilizzali alla cura, tutela e valorizzazione dei beni archeologici.

E' stata predisposta anche una breve guida didattica, che sarà distribuita alle scuole.

Orario: dal lunedì al venerdì su prenotazione, sabato e domenica 9,30- 12,30; 14,30 – 19,00

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank