La giunta e i progetti per il nuovo anno, Fantini: “Porta Borghetto e Manifattura Tabacchi, valorizzare spazi di pregio per dare nuove opportunità alla città” – AUDIO

“Porta Borghetto rappresentava uno dei due sbocchi tradizionali della città sul Po, chiuso agli inizi del ‘900 a seguito della costruzione dei due ponti – ferroviario e stradale – lungo l’asse dell’attuale via Cavour. Il progetto di rigenerazione di Porta Borghetto si misura quindi con il riuso di un manufatto storico di grande importanza, che è elemento cardine della città con il segno storico delle mura farnesiane, il vallo e la città antica che le si apre innanzi”. Così Adriana Fantini, assessore alla pianificazione per lo sviluppo urbano sostenibile e senza barriere, illustra l’obiettivo principale, pe quanto riguarda le sue competenze, in ambito di finanziamenti da PNRR.

blank

“L’obiettivo è quello valorizzare spazi pubblici antichi e di pregio, inserendovi un mix funzionale che offra al quartiere e alla città nuove opportunità”, commenta Fantini.

“Il finanziamento PNRR da 2.455.000 euro, a cui si aggiunge un ulteriore investimento comunale per 170.000 euro, porta a compimento un iter molto lungo e complesso, relativo a un intervento che si estende su una superficie complessiva di 1.122 mq. Il percorso partecipativo, avviato nel 2015, è stato utile per la definizione dello scenario di progettazione preliminare per la riqualificazione di Porta Borghetto attraverso la restituzione di aree eventi, sale conferenze, foresteria, bar, ristorante, sala riunioni, sala polivalente, biblioteca, centro studi, co-working. La conclusione è prevista entro marzo 2026”.

“Altro intervento importante riguarda la Manifattura Tabacchi. Tutto è iniziato con il Piano Urbanistico Attuativo (PUA) al quale si è aggiunto poi il finanziamento PINQuA per la realizzazione di una nuova scuola media con annessa palestra e la destinazione di una parte delle residenze a social housing (con canoni di affitto maggiormente agevolati). Conclusione fissata entro marzo 2026”.

blank

“La proposta progettuale rientrava nell’ambito del (Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare, successivamente confluito nel PNRR nell’ambito della Missione 5, Componente 2, Investimento 2.3. Il finanziamento assegnato è pari a 11 milioni di euro ed è ripartito tra i due interventi: 5.311.200 per la scuola e 5.688.800 per il social housing”.

“Per quanto riguarda l’intervento di social housing è previsto anche un cofinanziamento da parte del soggetto privato realizzatore già proprietario delle aree e attuatore della convenzione urbanistica in essere (Prelios sgr). Sono in corso interlocuzioni con il Ministero delle Infrastrutture e il soggetto realizzatore, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente il progetto finanziato sotto i seguenti aspetti: destinare una parte delle residenze a student housing (o studentato); ampliare l’iniziale progettualità della palestra al fine di consentire anche lo svolgimento di attività agonistiche e non solamente scolastiche”.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank