Assigeco Piacenza: troppa Mantova, gli ospiti passano 81-66

assigeco piacenza

Domenica d’esordio per l’Assigeco Piacenza: al PalaBanca arriva la Pompea Mantova di coach Finelli. Dei quattro incontri disputati finora in A2 tra le due squadre, i biancorossoblu sono usciti vincitori in una sola occasione. Anche in questo caso la vittoria va alla formazione lombarda, questa volta col punteggio di: 81-66.
Partenza subito difficile e complicata per l’Assigeco, con Mantova che fa la voce grossa e consolida un vantaggio di 10 lunghezze nei primi minuti. Il vantaggio in doppia cifra rimane stabile (arrivando anche al +20) fino all’intervallo. Nel terzo quarto Piacenza prova ad accorciare arrivando al -8, ma ogni tentativo viene respinto da Mantova che ribatte colpo su colpo. Esce Ogide per infortunio, ne approfitta Mantova con Clarke (20 punti) e Ghersetti (15), che confezionano la vittoria per i lombardi. Tra le fila di Piacenza sono 19 i punti di Santiangeli, mentre Ferguson chiude con 11 punti e 7 assist.

1° Quarto

Parte meglio Mantova che scappa 10-2 in avvio. Piacenza prova a muovere il punteggio viaggiando in lunetta: 2/2 di Gasparin quando mancano 5′ a fine del quarto. Lawson appoggia e Mantova allunga a +10: timeout Ceccarelli. Primi due punti in maglia biancorossoblu per Ferguson: 10-16. Seconda palla persa per l’Assigeco: Mantova di nuovo a +10. Finisce il quarto 22 – 15.

2° Quarto

Inizia con una rubata il secondo quarto: Ogide spalle a canestro accorcia 19-22. Lawson tripla 27 a 19. Ancora Lawson, già 9 i punti per lui. Assist di Ferguson per la tripla importante di Ogide: Piacenza prova a rimanere attaccata. Clarke realizza la tripla con fallo di Rota: gioco da 4 punti. Molti errori da entrambe le parti: Mantova rimane sopra 37-23. Clarke appoggia con la mano destra il massimo vantaggio Mantova 43-23. Sfondamento di Lawson, l’ultimo possesso dell’Assigeco Piacenza è un nulla di fatto. Dopo due quarti: Assigeco 25, Mantova 43.

Timeout Assigeco

3° Quarto

Assist di Ferguson per i due punti di Santiangeli. Break di 5 punti, tutti targati Santiangeli. Rimane a terra Ogide: problema al ginocchio per lui dopo un contrasto nell’area piccola, è costretto alla panchina. Ferguson allunga il parziale, che ora è 7-0 in questo terzo quarto. Terzo fallo di Visconti: Santiangeli in lunetta. Tripla di Gasparin: timeout Mantova con l’Assigeco che si è portata a -8. Esce meglio Mantova dal timeout, Raspino porta di nuovo avanti i suoi, 36-50. Gioco da tre punti di Clarke: 16 punti per lui. Ferguson prova a tenere a galla i suoi, ma ogni tentativo è reso vano dall’attacco ospite che risponde colpo su colpo. Timeout Assigeco Piacenza: 39-61 per gli ospiti. Santiangeli subisce il fallo e va in lunetta: 3/3 e quarto che finisce 45-61.

4° Quarto

Terzo fallo di Piccoli. Buona difesa di Piacenza, più aggressiva in questo ultimo quarto. Fallo di Maspero su Rota. Si sblocca Turini: 50-64. Antisportivo fischiato a Lawson che sbraccia su Ihedioha. Pessimo però l’attacco di Piacenza che fa scadere i 24” a disposizione. Terzo fallo di Santiangeli: la gara procede a singhiozzo. Bello il fade-away di Ghersetti. Esauriti i bonus di Piacenza: Sarto fa 2/2. Eugenio Rota tenta di tenere vivo l’attacco dell’Assigeco Piacenza, ma la tripla di Sarto spezza nuovamente le gambe ai biancorossoblu: timeout Ceccarelli. Ancora da 3 punti, questa volta Clarke: Mantova è di nuovo a +20. Gli ultimi minuti sono garbage time: finisce 66-81.

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza calcio, Serie D con Fiorenzuola e Vigor Carpaneto e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket con Assigeco e Bakery, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound è radio ufficiale del Piacenza calcio.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.