Adeguamento delle aule dopo il Covid, interventi per tredici scuole della città

Zavettoni Cgil

Adeguamento delle aule dopo il Covid, interventi per tredici scuole della città. Questo l’impegno programmato dal Comune di Piacenza con i fondi strutturali europei. Fondi che rientrano nel programma operativo nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento 2014-2020”, comunicato ai dirigenti scolastici.

blank

“Nelle scorse settimane gli uffici, che ringrazio hanno svolto un’importante opera di ricognizione con i dirigenti scolastici”, sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Tassi. “Interventi per individuare le necessità dei vari plessi, al fine di adeguare aule e spazi alle norme e disposizioni contro la diffusione del contagio. Ne sono scaturiti 13 interventi ritenuti prioritari, che impegnano i 400 mila euro di fondi assegnati alla nostra città a questo scopo. Dopo la conclusione dei bandi di gara, inizieranno gli interventi che ci auguriamo possano concludersi il prima possibile per rispondere alle esigenze delle varie scuole”.

“Questi interventi si aggiungono, comunque, a una serie di progettualità già in corso in ambito di edilizia scolastica; sia per ciò che riguarda l’efficientamento energetico, sia l’adeguamento sismico, sia come manutenzione ordinaria e straordinaria”.

Il progetto

“Il progetto riguarda lavori di adeguamento e adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche sulle scuole comunali di proprietà; ivi compresi gli adeguamenti impiantistici necessari per il funzionamento dei plessi. Gli interventi da eseguire riguardano sostanzialmente interventi di manutenzione straordinaria; comprendono le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, ed ogni elemento facente parte integrante dell’unità immobiliare, o dell’intero complesso edilizio”.

“Nella scelta degli interventi sono stati privilegiati: quelli riguardanti la realizzazione di ingressi separati per contingentare gli ingressi e i flussi dei ragazzi, soprattutto nei plessi dove coesistono differenti gradi scolastici; la riqualificazione dei servizi igienici in osservanza delle norme igieniche e anticontagio; l’istallazione di nuovi controsoffitti fonoassorbenti per creare nuovi ambienti dedicati alla didattica”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank