La Bakery Piacenza si spegne nel finale, Trapani ha la meglio 90-85

Bakery Piacenza Trapani

Nella settima giornata del girone verde di Serie A2 la Bakery Piacenza cede tra le mura amiche contro Trapani: i siciliani passano 90 ad 85.

blank

Partita molto tirata quella giocata al Palabakery, come annunciato nel pre-gara da coach Campanella. Tantissimi fischi, tantissimi falli e poca continuità in entrambi gli attacchi. Nonostante questo la Bakery ha il merito di trovare un Raivio in grande serata che nel primo tempo raggiunge 20 punti e contribuisce a mantenere una percentuale realizzativa di squadra al livello dal campo superiore al 70%. Trapani arranca ma non molla, Childs è pesantemente limitato da problemi di falli mentre Wiggs si accende ad intermittenza. Nel terzo quarto Raivio cala fisiologicamente e ne approfittano gli ospiti che con Mollura e Taflaj raggiungono il pareggio sul finire di quarto. Nell’ultimo periodo Piacenza appare stanca ed appannata: i biancorossi perdono malamente un paio di possessi (20 palle perse a fine gara contro le 13 degli ospiti) mentre Romeo ne approfitta e porta avanti i suoi. Il 3/3 dalla lunetta di Taflaj risulta decisivo per permettere ai siciliani di mantenere un vantaggio fino alla sirena finale. Per Piacenza doppia doppia di Raivio, il migliore dei suoi con 24 punti e 10 rimbalzi.

Primo Quarto 27-19

Primi punti di Bonacini in penetrazione. Donzelli commette fallo sulla tripla di Mollura: 2 su 3 dalla lunetta. Ottima difesa della Bakery che non concede un tiro pulito a Trapani, timeout dei siciliani. Tripla di Donzelli a segno; Bakery avanti 12-7. Timeout Campanella: banale palla persa di Bonacini e contropiede amaranto a segno. Tanta intensità in campo, molti falli da entrambe le parti. Bonacini pesca il jolly allo scadere: 27-19.

Secondo Quarto 52-44

La partita rimane combattuta, tanti falli e molte interruzioni. Raivio è scatenato e guida i suoi sul +12. Trapani non ci sta, Mollura accorcia mentre Taflaj in uscita dalla panchina non apporta un grande contributo. Dopo due quarti la Bakery mantiene percentuali altissime: 71.6% il complessivo dal campo, Raivio con 20 punti è il migliore dei suoi (5/5 da due, 3/3 da 3). Childs limitato da problemi di falli. Dopo due quarti Bakery Piacenza e Trapani sono 52 a 44.

blank

Terzo Quarto 65-67

Piacenza mantiene il vantaggio. Parente rimette in campo Childs, che senz’altro è un fattore per i siciliani: chiuso il gioco da tre punti e -7. Timeout di Campanella dopo la persa di Raivio. Tripla di Wiggs, 4 punti il distacco ora. Sbaglia ancora l’attacco la Bakery, errore di Mollura dall’altra parte. Donzelli colpisce dall’angolo. Bravo Morse a convertire in due punti l’errore da 3 di Perin. Mollura dalla lunetta e con la tripla raggiungono il punteggio a quota 65. Con 4” da giocare, Romeo si fa tutto il campo e appoggia al vetro il vantaggio ospite.

Quarto Quarto 90-85

Buona difesa della Bakery che costringe alla persa Trapani, avvio incoraggiante di ultimo quarto. Fallo in attacco di Raivio. Fase confusa per entrambi gli attacchi, Romeo sembra infermabile dalla difesa della Bakery che deve torvare contromisure alla svelta. Ospiti avanti di 7. Morse con un bel movimento appoggia al vetro. Timoeut di Parente 69-72. Bomba di Taflaj a bersaglio, pronta risposta di Sacchettini. Trapani non sbaglia più niente in attacco. Sbaglia però ancora Taflaj due tiri consecutivi, che spende il terzo fallo su Sacchettini. Pareggio dalla lunetta di Sacchettini a quota 77. Tripla di Palermo. Taflaj è decisivo dalla lunetta: il suo 3/3 dopo il fallo di Bonacini permette agli amaranto di mantenere il vantaggio finale che consente a Trapani di uscire vittoriosa 90-85.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank