Baseball – Miguel Rojas atteso al “De Benedetti” per un clinic con 70 ragazzini

rojas

Cresce l’attesa per lo straordinario appuntamento di domani pomeriggio quando al De Benedetti arriverà la star della MLB Miguel Rojas, interbase venezuelano dei Miami Marlins. Settanta ragazzini hanno risposto alla chiamata al clinic addestrativo che li vedrà impegnati dalle 16 con ospite il loro idolo. Una opportunità più unica che rara che i dirigenti del Piacenza non si sono lasciati sfuggire. Regista dell’operazione il seconda base biancorosso Josè Perez, fraterno amico di Rojas.

La regular season americana si è chiusa la settimana scorsa e Rojas non ha perso tempo per volare in Europa a ritrovare un vecchio amico, da qui l’idea di portalo per un giorno a Piacenza. Ma vediamo da vicino, attraverso numeri e statistiche, lo straordinario biglietto da visita dello shortstop dei Marlins. E’ in Major dal 2014  quando esordì nei Los Angels Dodgers ma dal 2015 ha sempre giocato in Florida a Miami. In carriera 725 battute valide tra cui 39 fuoricampo. 266 i punti battutii casa per la sua squadra. Nella stagione appena conclusa 141 partite giocate, 111 valide, 6 fuoricampo e come se non bastasse un rendimento difensivo da fuoriclasse con soli 7 errori su 561 opportunità.

Un contratto milionario rinnovato l’anno scorso lo terrà a Miami anche nel 2023 ma da novembre giocherà in Venezuela con i Tiburones de La Guaira. Lo farà dopo aver completato la riabilitazione da un intervento al polso destro subito una settimana fa dopo l’ultima partita contro Atlanta. Il tutto conseguenza di un infortunio quest’estate che in qualche modo ne ha condizionato il rendimento anche se stiamo parlando di un campione annoverato tra i papabili al prestigioso Golden Glove riservato ai migliori difensori nei vari ruoli. Una star capace di infiammare i pubblico americano ma che per un pomeriggio rappresenterà un’esclusiva per Piacenza. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank