Bianco e Rosso Ep. 15, Lorenzo Borri: “Il nostro girone è difficilissimo. Domenica match aperto contro il Sudtirol” – AUDIO

lorenzo Borri, Bianco e rosso, piacenza calcio

Bianco e Rosso si presenta puntuale come ogni fine settimana. Questo venerdì presentiamo a tutti i tifosi del Piacenza calcio un neo arrivato nel roster di mister Franzini: Lorenzo Borri.

blank

Radio Sound blank blank blank

Il difensore classe 1997 è il classico giocatore che ogni allenatore vorrebbe avere. Nonostante non sia un titolare fisso, Borri ha sempre offerto prestazioni di grande solidità ogni qual volta è stato scelto per giocare. L’ultimo dato a riprova di questa tesi è la partita con il Rimini di settimana scorsa: con l’inserimento del centrale, ed il ritorno al 3-5-2, i biancorossi hanno offuscato i rifornimenti offensivi dei romagnoli ed hanno chiuso la pratica con un sonoro 3-0.
La poca continuità in campo è riconducibile ai due mostri sacri che gli stanno davanti (Milesi e Pergreffi, ndr), ma mister Franzini ha ribadito in tante occasioni la grande fiducia che nutre verso il numero 6.

Nella chiacchierata ai microfoni di Massimo Casale, Borri ha parlato delle origini toscane che lo hanno accompagnato, anche sul terreno di gioco, fino all’inizio di questa stagione, formando un rapporto quasi indissolubile. Una volta abbandonata la sua terra natia è arrivata l’ora del Piacenza, che domenica sarà di scena a Bolzano sul campo del Sudtirol, la rivelazione del girone B di serie C.

La diretta di Sudtirol-Piacenza calcio sarà su RadioSound, dalle 15:00 di domenica.

Chi è Lorenzo Borri?

“Sono un tipo molto tranquillo. In questi anni da calciatore ho sempre giocato in Toscana, iniziando dall’Eccellenza. Passando per la mia città Poggibonsi, e poi per Pontedera, sono quindi arrivato a Piacenza. Quella biancorossa è un’occasione che ho colto al volo”.

Come ti trovi in città?

“Sono ambientarmi abbastanza bene. A Piacenza ci sono molte risorse, ed al tempo stesso non trovo la confusione che si vive nelle grandi città: la trovo una cittadina interessante”.

Quanto è importante continuare con la serie di risultati utili anche a Bolzano?

“Bisogna dare sempre continuità ai risultati, anche nei pareggi che possono sembrare punti buttati. Dobbiamo proseguire così, e cercare di chiudere il girone di ritorno con i tre punti.
Domenica contro il Sudtirol sarà una partita aperta. Loro giocano molto bene e sono in forma, ma noi andremo a Bolzano per giocarci le nostre carte”.

Che voto dai alla tua stagione?

“Il voto lo daremo a fine stagione, ora è troppo presto”.

L’intervista completa a Lorenzo Borri, difensore del Piacenza calcio

Bianco e Rosso è la rubrica dedicata al Piacenza calcio, ogni venerdì alle 17:30 su Radio Sound

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank