L’ultima del 2019: coach Sassi presenta la sfida del Busa Foodlab

busa foodlab

Ultima sfida del 2019, ultima occasione prima della consueta sosta natalizia per il Busa Foodlab di allungare sulle più dirette inseguitrici e chiudere le prime dieci giornate di campionato con un sorriso.

blank

A chiudere l’anno del Busa Foodlab sarà un’altra sfida casalinga, la seconda consecutiva dopo il big match con Cusano Milanino. Sabato alle 18:30 al Palazzetto dello Sport di Gossolengo arriveranno le ragazze dell’Autorev Volley Spezia. Le liguri di coach Damiani veleggiano a metà classifica con dodici punti conquistati.

Le parole di Sassi, coach del Busa Foodlab

«La gara di sabato nasconde molte insidie. La prima è che in questo campionato abbiamo visto molte volte le squadre ultime in classifica battere le prime. La seconda è che sicuramente dopo esserci inebriati della vittoria con la seconda in classifica dobbiamo stare molto attenti a fare una gara tatticamente precisa e tecnicamente attenta».

«Fino adesso mi ha soddisfatto, ovviamente, la serie di risultati e che sono sempre determinanti per creare un clima in palestra che sia il migliore possibile per progredire. Possiamo ancora crescere in tutto ma quello che per ora mi ha soddisfatto di più sono le intese che ci sono tra i nostri attaccanti e il nostro palleggiatore oltre al nostro sistema muro-difesa».

La formula per chiudere al meglio l’anno? È la consueta, quella che ha permesso finora al Busa Foodlab di mantenere ritmi alti e focus sull’obiettivo. «Devo dire anche che come approcci alla gara la squadra ha sempre risposto alla grande. I loro punti di forza sono sicuramente gli attaccanti laterali. Dobbiamo stare attenti ai loro attacchi e alla battuta insidiosa che tre loro giocatrici mettono in campo. dovremo quindi giocare con la stessa attenzione di sabato scorso».

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank