Ceravolo condanna il Fiorenzuola: il Padova si impone 2-1. Tabbiani: “Troppi episodi sfavorevoli” – AUDIO

Padova Fiorenzuola Tabbiani

Il Fiorenzuola di mister Tabbiani esce sconfitto dalla sfida alla capolista Padova che ribalta l’iniziale vantaggio di Ferri per i rossoneri e con Ceravolo, autore di una doppietta, porta a casa i 3 punti.

blank

Per i rossoneri comunque una gara giocata in maniera importante, sempre in partita e in grado di far male agli avversari. La squadra di Tabbiani recrimina anche per il gol del 2-1 arrivato su rigore per un fallo molto generoso.

Primo tempo

La prima frazione si apre con un Padova aggressivo in avanti che cerca subito di prendere le redini del gioco in mano. I padroni di casa sfiorano il vantaggio in più occasioni ma il Fiorenzuola è bravo a chiudersi molto bene e a ripartire: da due di queste ripartenze arrivano due belle occasioni per Tommasini e Palmieri che, però, non riescono a concludere a rete nella porta difesa da Donnarumma.


Al 38esimo il Fiorenzuola la sblocca contro ogni pronostico. Schema su calcio d’angolo con Bruschi che si appoggia a Ferri il quale lascia partire un destro potente e angolato su cui Donnarumma non può fare niente.
Il Fiorenzuola chiude in vantaggio un primo tempo giocato e preparato in maniera perfetta.

blank

Secondo tempo

La ripresa è chiaramente ancora di più un assalto dei padroni di casa che vogliono a tutti i costi trovare il gol del pareggio.


Al 55esimo ci riescono grazie a Ceravolo, bravo a sfruttare un cross dalla sinistra di Santini, infilarsi in mezzo ai due centrali rossoneri e a trafiggere con il piatto destro un incolpevole Battaiola.
Dopo aver pareggiato, però, la partita diventa molto più equilibrata con il Fiorenzuola che prova con più insistenza a fare male ai padroni di casa: sono Mamona e Nelli i più pericolosi.


All’80esimo però l’episodio chiave: Ronaldo, dopo una bella incursione in area viene spinto da Dimarco. Un contatto sicuramente non così netto come fa sembrare il giocatore del Padova ma che l’arbitro giudica da calcio di rigore.
Ceravolo dagli 11 metri è infallibile e ribalta il match.
Negli ultimi minuti il Fiorenzuola prova il forcing finale ma senza risultato: il Padova vince 2-1 e trova la sesta vittoria consecutiva.

È stato un Fiorenzuola forte, attento e autore di una grande prestazione quello sceso in campo all’Euganeo di Padova ma non è bastato per fermare una squadra oggettivamente più forte e favorita per la vittoria finale in Serie C.
Tabbiani però deve sicuramente ripartire dal grande atteggiamento mostrato dai suoi per cercare Domenica, in casa contro il Lecco, di ritrovare punti e morale.

blank

L’intervista di Tabbiani al termine della gara

Al termine del match, Tabbiani è intervenuto ai microfoni di STADIO SOUND, la trasmissione radiofonica sportiva in onda su RADIOSOUND

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank