Bakery Piacenza, coach Campanella prepara Cesena ed accoglie Marco Perin: “Domenica dovremo giocare con gestione ed attenzione. Perin vuole vincere”

bakery piacenza

Nella presentazione presso Programma Auto della trasferta a Cesena, coach Federico Campanella ha voluto parlare delle insidie per la sua Bakery Piacenza che, finalmente, avrà un giocatore in più: Marco Perin

La Bakery Piacenza è pronta rituffarsi sul campionato per provare a prendersi la vittoria anche sul campo di Cesena. Coach Federico Campanella è stato il perno di una settimana parecchio movimentata in casa biancorossa, con l’addio ufficiale di Roberto Maggio che, da capitano, saluta tutti e finisce anzitempo la stagione ed il quasi contemporaneo subentro di Marco Perin. C’è di più un sospetto che sia stato proprio Campanella a forzare la mano al presidente Beccari per l’acquisto di Perin, in rotta di collisione con Orzinuovi per la titolarità di Bossi, per riavere uno dei prodotti più lucenti delle prime fatiche da allenatore di Siena.

blank

Nella, oramai consueta, presentazione itinerante della trasferta, la Bakery Piacenza ha trovato casa da Programma Auto con il coach toscano, oramai piacentino adottato, che ha spiegato le difficoltà nell’affrontare i Tigers Cesena. Una formazione che secondo le voci estive doveva fare campionato di vertice ma che ha trovato più di un problema nel proprio avvio. Ora i bianconeri sono al quinto posto con 14 punti, solo 4 in meno della Bakery.

Le parole di coach Federico Campanella

“Con Civitanova sono stati due punti importanti perché per la seconda volta eravamo a ranghi ridottissimi ed a molti giocatori ho richiesto uno sforzo straordinario. La partenza e la conduzione della partita fino al terzo quarto sono state ottime, dimostrando superiorità. Poi, proseguendo, la fatica ci è costata la perdita della lucidità, ma siamo stati bravi a fare le scelte giuste per portare a casa la vittoria. Davanti al nostro pubblico fantastico abbiamo condotto e dominato.

Ora abbiamo un’altra trasferta insidiosa che ci porterà a Cesena, una squadra costruita con grande ambizione. I loro problemi iniziali erano legati agli infortuni, mentre adesso hanno iniziato a macinare gioco e vittorie. In casa, come noi, non hanno mai perso”.

E poi aggiunge

“Giocano con ritmo ed intensità, ma noi ce la metteremo tutta per abbassare questo ritmo e per imporre il nostro credo. Questa volta non possiamo scegliere quali giocatori marcare perché Cesena è composta da 10 giocatori fortissimi”.

L’attenzione e la gestione saranno fondamentali”.

Il commento su Marco Perin, neo acquisto della Bakery Piacenza

“Perin è un giocatore che conoscevo già perché me lo sono cresciuto nelle giovanili di Siena. Abbiamo ricordi vincenti. E’ un ragazzo che si integrerà al più presto con la squadra, ed è un giocatore completamente diverso da Maggio ma ha punti nelle mani, è molto efficacie nei pick and roll, è un buon difensore sulla palla e nel reparto esterni ci dà buona fisicità. Ha tanti buoni propositi ed è molto ambizioso: vuole vincere da subito”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank