Cattivo stato di conservazione, carne sequestrata e sospesa una macelleria. Carenze igienico sanitarie, nei guai ristorante

Ancora controlli dei NAS e ancora locali nei guai a Piacenza. Presso una macelleria, i militari hanno sequestrato 181 chilogrammi di tranci di carne di agnello congelata, dal valore di circa 2.000 euro, rinvenuti in cattivo stato di conservazione. Nel corso del controllo sono state anche rilevate carenze igienico-sanitarie: nei confronti del titolare della macelleria è scattata una denuncia in stato di libertà per il cattivo stato di conservazione degli alimenti.

Nel Piacentino, ancora, presso un ristorante sono stati sottoposti a sequestro 27,5 chilogrammi di alimenti vari privi di indicazioni sulla rintracciabilità e sono state riscontrate carenze igienico-sanitarie in cucina: al titolare sono state comminate sanzioni per 3.000 euro. Per le carenze igieniche l’Ausl di Piacenza ha sospeso l’attività di ristorazione sino al totale ripristino di condizioni idonee.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank