Caro carburante, Vichi di Adiconsum Piacenza: “Situazione difficile nonostante il calo del prezzo del petrolio: accise troppo pesanti, serve un nuovo intervento” – AUDIO

Caro carburante, Vichi di Adiconsum Piacenza: “Cala il prezzo del petrolio, ma non quello del carburante: le accise sono troppo pesanti” - AUDIO

Caro carburante, Vichi di Adiconsum Piacenza: “Ci aspettavamo altro visto il calo del prezzo del petrolio, le accise sono troppo pesanti”. Il Presidente dell’associazione di consumatori che fa parte della Cisl è intervenuto sul tema a Radio Sound. Intanto rimane confermato lo sciopero dei benzinai previsto per il 25 e 26 gennaio 2023. I Sindacati però aprono le porte alla trattativa con il Governo per scongiurare lo stop. Le sigle affermano: “Per fare emergere serietà e competenza richiesta c’è tempo fino al minuto prima della chiusura degli impianti”.

blank

Ci stanno arrivando un sacco di lamentele da parte dei cittadini spiega Aurelio Vichi Presidente di Adiconsum Piacenza Parmasui costi che vanno a pesare sulle famiglie e quello del caro benzina è uno dei più sentiti assieme a quello del carrello della spesa. Si pensava che con il calo del prezzo del petrolio sarebbe sceso anche il prezzo di benzina e diesel, invece a causa delle 18 tipologie di accise che pesano sul costo del carburante questo non è avvenuto. La situazione ha portato ai cittadini e alle famiglie un aggravio sul costo del proprio automezzo. E’ stato ipotizzato che con i nuovi aumenti si arriverà a spendere per la benzina 96 euro all’anno in più e oltre 200 euro per il gasolio. Per non parlare delle difficoltà di chi utilizza l’autostrada dove i prezzi del carburante sono maggiori.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank