Castel San Giovanni, la Sindaca Fontana: “Bene il via libera per la tangenziale ovest. Passi avanti anche per la tangenziale est” – AUDIO

Castel San Giovanni Tangenziale
Piacenza 24 WhatsApp

Il Consiglio di Stato ha deciso: sarà il Consorzio Stabile SIS, a realizzare la tangenziale ovest di Castel San Giovanni. E’ stato dunque respinto il ricorso presentato della società del gruppo Gavio. La tangenziale ovest è un opera attesa da anni dai cittadini di Castel San Giovani alle prese con i disagi legati alla viabilità.

Una notizia straordinariacommenta la Sindaca Lucia Fontanarispetto a quelli che sono i tempi che abbiamo dovuto attendere per avere una decisione che segna un punto preciso. In particolare risponde alla domanda su chi deve realizzare il ramo ovest della tangenziale. I tempi di attesa: sono 4 anni dal rinnovo della gara, 6 anni dalla scadenza della concessioni autostradali, e tre anni dall’inizio del contenzioso. E’ un po’ il gioco dell’oca, con tutto il rispetto. Siamo ritornati al punto di partenza! 

I tempi di realizzazione non saranno brevi, ma si vede uno spiraglio di luce

Questa Amministrazione da subito si è occupata della soluzione di un problema prioritario come la viabilità. Ci siamo impegnati per la tangenziale ovest di Castel San Giovanni e ora sappiamo chi dovrà realizzarla. Ora la domanda è: quando? L’impegno anche su questo punto sarà massimo, infatti ho già richiesto incontri a livello istituzionale e di rappresentanza del concessionario. 

C’è un’altra importante novità

Sì, stiamo lavorando anche a quella che viene chiamata “tangenzialina”. Si tratta del ramo est della tangenziale quello che collegherà la strada statale 10. Abbiamo superato i problemi precedente e oggi possiamo dire che stiamo andando avanti con una unanimità di intenti con il Comune di Sarmato e con la Provincia che ha tracciato il percorso poi oggetto di presentazione e discussione. In particolare questo percorso sarà strategico per alleggerire tutta quella viabilità che grava sulla parte est del territorio. Stiamo lavorando d’intesa con le Ferrovie dello Stato che intende sopprimere tuti i passaggi a livello nel tratto Piacenza – Voghera. Si faranno carico della costruzione di un sovrappasso che come noi abbiamo indicato, non verrà realizzato a Fontana Pradosa ma in un’altra zona e che si collegherà con il percorso della “tangenzialina”. Opere strategiche davvero importanti. Con questo anello di tangenziale est ed ovest Castel San Giovanni sarà liberato dal problema viabilistico che riguarda anche tante altre città come ad esempio Piacenza e Fiorenzuola. 

Radio Sound
blank blank