Colto da malore al Lago Nero a 1550 metri d’altitudine, 53enne soccorso con l’elicottero

Piacenza 24 WhatsApp

Nella giornata di Ferragosto, i tecnici della Stazione Monte Alfeo dell’appennino piacentino sono intervenuti in soccorso di un escursionista colto da malore sulle sponde del Lago Nero, a 1550 metri di quota sull’appennino piacentino. Un uomo di 53 anni residente in provincia di Parma ha accusato un malore mentre si trovava sulle sponde del lago, in compagnia della famiglia e di alcuni amici.

Casa di Cura

Subito è stata contattata la Centrale operativa del 118, che ha inviato sul posto due squadre del Soccorso Alpino, EliPavullo, l’ambulanza della Pubblica Assistenza di Ferriere e dell’auto infermieristica di Farini.

Arrivati sul posto, le squadre del SAER ed EliPavullo hanno stabilizzato l’uomo, quindi è stato recuperato con il verricello e trasportato all’Ospedale Maggiore di Parma in gravi condizioni. Le squadre del Soccorso alpino hanno infine riaccompagnato al Passo dello Zovallo i parenti e gli amici del cinquantatreenne.

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank