Controlli a tappeto in città e periferia, denunce e droga sequestrata

Controlli a tappeto in città e periferia, denunce e segnalazioni. Ieri i Carabinieri della Compagnia di Piacenza hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio. Il monitoraggio ha interessato sia il centro cittadino che i Comuni immediatamente limitrofi. Nel servizio sono scese in campo le pattuglie della Stazioni di Piacenza Principale, San Nicolò a Trebbia, Pontenure e San Giorgio. In strada anche una pattuglia della Sezione Radiomobile che ha garantito un pronto impiego.

I circa 20 militari dell’Arma in azione hanno controllato una settantina di veicoli e più di 100 persone. Hanno segnalato alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti un cittadino marocchino, classe 1993, ed un uomo piacentino, classe 1983, entrambi residenti a San Giorgio Piacentino. Mentre per un altro straniero Z.M., classe 1979, è scattata una denuncia per inosservanza delle normative sugli stranieri. Risultava infatti colpito da decreto di espulsione emesso il mese prima dalla Prefettura di Piacenza.

Complessivamente i carabinieri hanno sequestrato circa 11 grammi di marijuana, due spinelli e qualche grammo di hashish. Infine durante un controllo ad un esercizio pubblico, i militari hanno sanzionato R.G., 67enne di Gropparello, perché ubriaco. Era in evidente stato di ubriachezza mentre veniva controllato all’interno dell’esercizio pubblico.

Questi controlli a tappeto continueranno ad essere svolte nelle prossime settimane dai Carabinieri del Comando Provinciale di Piacenza non solo in città, ma anche in altre zone della provincia al fine di rendere sempre più incisiva l’azione di controllo del territorio ed al fine di prevenire la consumazione dei reati predatori.

Leggi anche