Coronavirus, Confedilizia: “Il Consorzio di bonifica sgravi i proprietari dai contributi 2020”

L’Associazione Proprietari Casa-Confedilizia di Piacenza – tenuto conto della gravissima emergenza sanitaria ed economica in atto nel nostro territorio e della fiorente situazione del bilancio del Consorzio di Bonifica di Piacenza risultante, in particolare, dal bilancio preventivo 2020 in cui è previsto un maggior incasso della contribuenza – ha presentato una richiesta al Consiglio di amministrazione dello stesso Consorzio affinché voglia provvedere, per l’anno 2020, allo sgravio o alla sospensione dei contributi di bonifica che gravano sugli immobili di Piacenza e provincia.

blank

La richiesta di Confedilizia – alla quale sono state interessate le Organizzazioni di categoria (Confindustria, Confagricoltura, Coldiretti, Confcommercio, Confartigianato, ecc.) che hanno propri rappresentanti nel Consiglio di amministrazione consortile, così come il Comune di Piacenza – è avvalorata anche dal fatto che analoga misura era già stata adottata a Piacenza negli anni trenta.

La Confedilizia piacentina auspica quindi che il Consorzio di bonifica accolga almeno in questo frangente le richieste dei proprietari già vessati all’inverosimile ed ora ancor più in difficoltà a causa dell’emergenza per il Coronavirus.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank