Beatificazione don Beotti, il Convegno Pastorale Diocesano: “Camminava con loro” il 29 e 30 settembre – AUDIO

Don Beotti Camminava con loro
Piacenza 24 WhatsApp

Venerdì 29 settembre con il Convegno Pastorale Diocesano: “Camminava con loro”, dalle 18.00 presso la Chiesa di San Giovanni in Canale in Via Beverora a Piacenza, si aprono le celebrazioni della comunità per la beatificazione di don Giuseppe Beotti. A un anno dalla canonizzazione del vescovo Giovanni Battista Scalabrini, la Chiesa piacentina-bobbiese vive la beatificazione di un suo sacerdote, don Giuseppe Beotti, ucciso dall’esercito nazista il 20 luglio 1944 a Sidolo durante l’operazione del grande rastrellamento.

Casa di Cura

Camminava con lorospiega Don Paolo Cignatta – è un inciso che abbiamo preso dal Vangelo di Luca che ci accompagnerà durante tutto il cammino di beatificazione. Abbiamo pensato di iniziare il nostro convegno con l’intervento del Biblista Don Crimella proprio per aiutarci ad entrare dentro a questo brano del Vangelo. 

Sabato 30 settembre dalle 09.30 il Vescovo presenta la sua lettera pastorale. Alle ore 11.30 è prevista l’illustrazione del cammino sinodale con Don Paolo Cignatta. Dalle 14.15 camminata verso la Cattedrale di Piacenza e alle ore 15.30, al termine del Convegno pastorale diocesano d’inizio anno, il cardinal Marcello Semeraro, prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi, presiederà a Piacenza la messa con il rito di beatificazione di don Giuseppe Beotti, sacerdote diocesano e martire. Il 20 maggio scorso papa Francesco ne ha riconosciuto il martirio “in odium fidei”, in odio alla fede. 

Don Beotti conclude Don Cignatta è una figura molto bella. E’ un sacerdote, un parroco che ha vissuto la sua fino in fondo la sua vocazione in anni drammatici segnati dalla guerra. E’ rimasto a fianco della sua gente anche in situazioni di estremo pericolo. Ha aperto la sua canonica a tutti. Ha salvato anche degli ebrei e l’epilogo del suo donarsi è stato essere fucilato. Questo suo sangue versato ha reso testimonianza nel Vangelo tanto che la Chiesa ha deciso di renderlo Beato. E’ il primo prete piacentino reso Beato. 

Casa di Cura

Beatificazione don Beotti, il Convegno Pastorale Diocesano

Radio Sound
blank blank

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*