Ex Manifattura Tabacchi, incontro al Ministero delle Infrastrutture: “Nei progetti della giunta un grande parco pubblico, alloggi studenteschi e una palestra per la nuova scuola”

Trasferta romana, nella giornata di mercoledì 28 dicembre, per il segretario generale del Comune di Piacenza Luca Canessa, l’assessora e il dirigente all’Urbanistica, Adriana Fantini e Massimo Sandoni. Destinazione, il Ministero delle Infrastrutture, per un incontro volto a definire il complesso iter del Piano di riqualificazione del sito della ex Manifattura Tabacchi, concordando in particolare le modifiche che consentiranno di adeguare il progetto Pinqua ai requisiti previsti dal Pnrr.

blank

La Giunta Tarasconi intende infatti attuare alcune variazioni rispetto al progetto originario, innanzitutto prevedendo la distribuzione delle nuove costruzioni lungo il perimetro dell’area di intervento, al fine di destinare la zona centrale alla realizzazione di un grande parco urbano pubblico attrezzato di circa 15.000 mq. Inoltre, parte del comparto di edilizia sociale verrà destinata ad alloggi per studenti, con l’obiettivo di rispondere al crescente bisogno di residenze per i giovani universitari.

Altre modifiche riguardano, invece, il progetto della scuola secondaria di primo grado: non solo si procederà a un’ulteriore concentrazione del volume edificato – aumentando così lo spazio libero da destinare ad area attrezzata per orti didattici, attività sportive e gioco libero – ma all’interno del nuovo plesso scolastico si prevede anche l’ampliamento della palestra per inserire un campo da gioco di dimensioni idonee all’attività agonistica, così da renderlo fruibile anche ai cittadini per la pratica di sport o altre attività durante l’orario extra scolastico.

“Le nostre proposte hanno ottenuto riscontri positivi da parte dell’Unità di missione del Ministero”, sottolinea l’assessora Fantini, che aggiunge: “Ora ci attende un intenso lavoro, per far collimare le procedure previste dal primo finanziamento con le rigide regole introdotte dal Pnrr”.

blank

Il cronoprogramma prevede che si arrivi ad assegnare l’appalto entro il mese di agosto 2023, fissando la fine dei lavori al marzo 2026. Il progetto è di alto livello, a cura del gruppo guidato dagli architetti Giancarlo Floridi e Angelo Lunati di Onsitestudio, docenti presso il Politecnico di Milano e Harvard GSD, cui è stata affidata, nei mesi scorsi, la realizzazione della Beic, nuova biblioteca europea di informazione e cultura nella zona di Porta Vittoria, a Milano. Il progetto è il risultato di un concorso a inviti nazionale indetto da Prelios spa.

In generale, aggiunge l’assessora Fantini, “la riqualificazione della ex Manifattura Tabacchi è un’opportunità straordinaria per valorizzare e far crescere la cultura architettonica di Piacenza, focalizzando l’attenzione sull’architettura contemporanea di cui l’Italia è la miglior fucina di talenti al mondo, perché possa essere lo strumento che non solo dà un nuovo volto ai luoghi che amiamo, ma li renda sempre più accessibili”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank