Musica, bellezza, ironia: torna il Festival di Teatro Antico di Veleia dal 18 luglio al 6 agosto – AUDIO

Si è tenuta oggi presso il Salone d’Onore di Palazzo Rota Pisaroni (in Via S. Eufemia, 13 a Piacenza) la conferenza stampa di presentazione dell’attesa edizione 2021 del Festival di Teatro Antico di Veleia. Presenti: Roberto Reggi, Presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano, Antonio Vincini, Sindaco del Comune di Lugagnano, Alessandra Gatti, Assessora alla Cultura del Comune di Lugagnano e Paola Pedrazzini, Direttrice artistica del Festival.

blank

Prima di illustrare il programma del Festival Paola Pedrazzini ha ringraziato la Direzione regionale Musei Emilia Romagna, la Regione Emilia Romagna, il Comune di Lugagnano, la Fondazione di Piacenza e Vigevano, tutte le aziende che sostengono il festival permettendone la realizzazione , lo scultore Sergio Brizzolesi autore del Premio del Festival di Veleia consegnato agli artisti, le aziende (Salumificio La Rocca, La Tollara Vini e Azienda Agricola Camorali Fabrizio) che offrono la degustazione dopo spettacolo, la Libreria Feltrinelli di Piacenza dove sarà pssibile da quest’anno acquistare i biglietti per le serate del festival (acquistabili anche on line dal sito www.veleiateatro.com).

“Torna l’appuntamento estivo con il Teatro Antico nell’incanto dell’area archeologica di Veleia, dove si rinnova la dimensione (mutuata dall’esperienza più profonda del teatro greco) del rito civile di una comunità riunita per rivivere, attraverso la scena, i miti che appartengono a un passato collettivo”. Così Pedrazzini.

“Un cartellone d’eccezione composto da appuntamenti preziosi, creati appositamente e in esclusiva per Veleia (la performance inedita di Massimo Recalcati e Mario Perrotta), che scelgono il festival per il loro debutto in prima nazionale (Paolo Rossi e Laura Morante) o che vi approdano in una versione speciale (il nuovo spettacolo di Sergio Rubini)”.

“Graditissimi ritorni (da Nicola Piovani a Gioele Dix), linguaggi eterogenei che si contaminano per far dialogare, nell’antico foro romano, Teatro, Musica, Mito, Poesia… Un confronto con il genius loci dell’area archeologica che diventa organico in Metamorfosi, la nuova produzione del Teatro del Lemming attraverso la quale cinque spettatori alla volta saranno iniziati a un vero rito teatrale”.

blank

Musica, Bellezza, Ironia per un’edizione che segna la riapertura del Festival di Veleia dopo la forzata sospensione nel 2020 e un programma articolato in inediti e immaginifici percorsi intorno a temi universali di luminosa potenza come “Memoria” , “Eredità”, “Autobiografia” che ricorrono creando invisibili tracce e fili conduttori all’interno del variegato programma.

L’apertura del festival è affidata a un’icona del cinema italiano, l’attore, autore e regista Sergio Rubini che presenta a Veleia (in versione speciale) il suo nuovo spettacolo, l’esilarante, tragicomico racconto di una ristrutturazione, in cui il viavai di architetti, operai, ingegneri, allarmisti, idraulici, condòmini (competenti e incapaci, leali e truffaldini, scansafatiche ed operosi) che invadono l’appartamento dello sfortunato padrone di casa, stravolgendogli la vita, rivela una realtà distante dalle teorie dei manuali di architettura, a partire dal più antico, il De Architectura di Vitruvio.
Accompagnato e intervallato dai motivi e dalle atmosfere di una band musicale, Musica da Ripostiglio, il racconto prende il via da molto lontano e attraversa le tragicomiche vicissitudini del protagonista e della sua compagna… Se non che l’arrivo della pandemia azzera tutto, imponendo nuove regole e nuovi codici: un nuovo mondo che necessita a sua volta di una ristrutturazione profonda e collettiva per poter ricominciare a girare.

CALENDARIO SPETTACOLI

Domenica 18 Luglio – Ore 21.30

SERGIO RUBINI  in

RISTRUTTURAZIONE
Da Vitruvio ad odierne disavventure casalinghe

Scritto da Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi

Musiche eseguite dal vivo da Musica da Ripostiglio

L. Pirozzi chitarra e voce, L. Giacomelli chitarra

R. Toninelli contrabbasso, E. Pellegrini batteria
Regia di Sergio Rubini

Nuovo spettacolo


Martedì 20 Luglio – Ore 21.30

NICOLA PIOVANI  in

NOTE A MARGINE

Il Mito della musica

Leçon- concert

Con M. Cesari sax, M. Loddo contrabbasso, N. Piovani pianoforte


Mercoledì 21 Luglio – Ore 21.30

MASSIMO RECALCATI e MARIO PERROTTA  in

EREDITA’
Contrappunti sul figlio

Evento speciale per il Festival di Veleia


Domenica 25 Luglio – Ore 21.30

GIOELE DIX  in

VORREI ESSERE FIGLIO DI UN UOMO FELICE

L’Odissea del figlio di Ulisse, crescere con un padre lontano

di e con Gioele Dix


Mercoledì 28 Luglio – Ore 21.30

PAOLO ROSSI  in

STAND UP OMERO

Tutta l’Odissea in 60 minuti

Progetto e regia di Sergio Maifredi

! Prima Nazionale !


Lunedì  2 Agosto– Ore 21.30

LAURA MORANTE  in

MEMORIE

Drammaturgia di Marco Fabbri

liberamente tratta da “A manera de memorias” di N. Gorin


Con M.Fabbri bandoneon M. Repellini violoncello S. Giavazzi pianoforte

Nuovo spettacolo


Giovedì 5 , Venerdì 6 Agosto – Repliche: ore 20.45, 21.30, 22.15

Ingresso riservato a cinque spettatori a replica
TEATRO DEL LEMMING  in

METAMORFOSI

Di forme mutate

Con A. Papa, D. Ferrantini, F. Tommasini, K. Raguso, M. Carluccio, M. Munaro
Drammaturgia musica e regia di Massimo Munaro
Nuovo spettacolo

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank