Fornisce le generalità del cugino e lo mette nei guai al posto suo, denunciato 38enne

Piacenza 24 WhatsApp

I carabinieri della Stazione di Rivergaro hanno denunciato un 38enne, residente a Rottofreno (PC) per sostituzione di persona e false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

I militari di Rivergaro hanno accertato che il 38enne nel marzo del 2020, controllato dai colleghi della Stazione di Sarmato, in violazione alle norme per il contenimento della pandemia da Covid-19, ha fornito ai militari le generalità del cugino, residente nella cittadina della Val Trebbia, al quale totalmente estraneo all’accaduto, è stato notificato un verbale di contestazione per violazione alle norme anti Covid.

Quest’ultimo, quindi, si è rivolto ai carabinieri di Rivergaro per chiarire e dimostrare la sua estraneità. Così, dopo alcuni accertamenti, i militari hanno accertato che a fornire le generalità era stato il cugino.

Radio Sound
blank blank