Furgone carico di pacchi Amazon, bloccati dai carabinieri e denunciati per ricettazione

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Sorpresi col furgone carico di pacchi di Amazon. I carabinieri hanno bloccato due uomini di 31 e 58 anni, nati in Romania. I fatti sono accaduti alle ore 1,30 di giovedì 30 gennaio. Per i due è scattata la denuncia per ricettazione da parte dei carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza.

I militari li hanno fermati a Piacenza a bordo di un furgone Fiat Daily attrezzato come officina mobile nei pressi della “Caorsana”. La gazzella del Radiomobile stava pattugliando la zona del polo logistico di Piacenza, Intermodale 1 e 2, quando notava il furgone che a velocità sostenuta percorreva una strada sterrata.

blank

Lo hanno fermato ed hanno proceduto al controllo dei passeggeri e del veicolo. Nel vano posteriore hanno trovato numerosi articoli nuovi ed ancora imballati; cordless, cellulari, asciugacapelli, rasoi e spazzolini elettrici, confezioni di profumo e un diffusore di aromi.

Sempre nel furgone, poi, hanno rinvenuto alcuni cartoni di imballaggio di solito utilizzati da “Amazon”; pacchi con ancora applicate alcune etichette con i nomi dei destinatari delle spedizioni. I due li avevano aperti e svuotati del contenuto.

I due complici sono stati quindi portati in caserma per gli accertamenti del caso. I militari del Radiomobile hanno accertato che tutto il materiale rinvenuto, 24 colli complessivi, era stato da poco affidato dalla sede di Amazon di Castel San Giovanni ad un vettore e caricati su un semirimorchio che nella stessa nottata doveva essere portato nel deposito in provincia di Firenze.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank