Gas Sales Piacenza carica a mille per la sfida contro l’Itas Trentino Volley

gas sales piacenza

In arrivo la quinta giornata di ritorno del campionato SuperLega Credem Banca per la Gas Sales Piacenza. Domenica 2 febbraio al PalaBanca affronterà alle ore 18 una delle corazzate del torneo, l’Itas Trentino Volley guidata da coach Angelo Lorenzetti.

blank

Sei punti nelle ultime due gare e settima piazza in classifica. I ragazzi di mister Gardini sembrano aver finalmente trovato la quadra, dopo una prima parte di stagione alla prese con infortuni e qualche momento di difficoltà. Fei e compagni vogliono confermare il momento positivo, consapevoli che la sfida in programma domenica sarà una vera battaglia. Il match contro Trento rappresenta, perciò, un bel banco di prova per i biancorossi che proveranno ad approfittare di quei momenti di difficoltà in cui potrà incappare la formazione ospite nel corso della gara.

Il prepartita nelle parole di Gabriele Nelli, ex della sfida e martello della Gas Sales Piacenza

“Il match di domenica sarà molto importante e al tempo stesso difficile sulla carta. Noi stiamo passando un periodo positivo. In queste settimane siamo riusciti a trovare più continuità e quello spirito di gruppo che forse ci è un po’ mancato nella prima parte di campionato. Abbiamo tutte le carte per potercela giocare e metterli in difficoltà, dobbiamo pensare al nostro gioco. Trento è una squadra formata da atleti che possono essere tutti titolari, ha una rosa molto competitiva con giocatori che scenderanno in campo per dare battaglia”.

Il punto sugli avversari

Reduce dalla bella vittoria in Champions League in Turchia, l’Itas Trentino di Giannelli e compagni è pronta a rituffarsi in campionato. Nonostante un periodo non certo fortunato per quanto riguarda gli infortuni. Se Candellaro, proprio in Turchia, è stato costretto a uscire per un problema alla mano a inizio gara, sembrano recuperati Russell e Vettori che nei giorni passati erano alle prese con qualche noia che non gli permetteva di essere al 100% I due gialloblu, infatti, sono scesi in campo a Instanbul mentre sono da valutare le condizione di Kovacevic. Mister Lorenzetti può contare, però, su una rosa ben attrezzata e su un Lisinac in grande spolvero e autore di una grande prova nel match di giovedì sera.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank