Gianluca Barbieri è il nuovo direttore di Confcommercio Piacenza: “Momento difficile per il settore, non vediamo segni di ripresa”

blank

Gianluca Barbieri è il nuovo direttore territoriale di Confcommercio Piacenza, associazione di categoria che conta circa 1.450 associati in tutta la provincia. Barbieri, in Confcommercio Piacenza da una ventina d’anni prima come delegato di zona a Castel San Giovanni poi come vice direttore territoriale, succede ad Alberto Malvicini: la sua nomina arriva in un momento particolarmente difficile per il tessuto commerciale piacentino (e più in generale per l’intero settore a livello nazionale) con ulteriori restrizioni anti Covid a carico della categoria che vanno a sommarsi a una crisi delle vendite che non accenna a finire.

blank

“Gli esercenti già oggi devono sottostare a precise, e aggiungo onerose, misure di sicurezza che vanno dalla sanificazione al taglio della capienza delle proprie attività per garantire l’adeguato distanziamento sociale. – commenta Barbieri – Accogliamo e diamo seguito alle nuove disposizioni con il senso di responsabilità che il nostro settore ha sempre dimostrato ma lo facciamo con la speranza che si tratti di misure temporanee per contenere a breve termine gli effetti di Omicron in attesa del completamento della campagna vaccinale. Riesce difficile immaginare che tale disposizione a carico degli esercenti possa diventare strutturale, scaricando ancora una volta sulle attività commerciale costi e responsabilità che non dovrebbero certo essere addebitati a noi”.

Anche perché, sottolinea Barbieri, dell’attesa ripresa “post Covid” annunciata da molti non c’è traccia: “Rispetto al 2020 c’è stato un miglioramento nei volumi di attività, è innegabile, ma se si prende come anno di riferimento il 2019 il confronto è impietoso. Siamo ben lontani dal ritorno alla normalità del periodo pre Covid. Per alcuni specifici settori come ristorazione, discoteche e strutture ricettive, peraltro, la situazione è diventata insostenibile. Si rischia davvero di perdere interi pezzi del tessuto economico e sociale della nostra provincia”.

Al neodirettore Barbieri vanno infine gli auguri di buon lavoro del presidente provinciale di Confcommercio Raffaele Chiappa: “La sua ventennale esperienza nell’associazione è ciò di cui abbiamo bisogno in questo momento. Sarà un preciso e solido punto di riferimento per tutti noi, un prezioso compagno di lavoro in un periodo tanto difficile del quale ancora non continuiamo a vedere la fine”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank