Rottofreno, giostra installata e vandalizzata in meno di 24 ore. Il sindaco Galvani: “Il responsabile si penta e chieda scusa alla comunità”

“Dopo tanta fatica, abbiamo reperito le risorse per piccoli lavori di manutenzione e qualche nuovo gioco. Questo gioco installato ieri in via Tobagi a Rottofreno non è durato nemmeno 24 ore!!! Eccolo qui, come lo vedete in foto, rotto in due pezzi. Sono veramente turbata da quello che è successo, così delusa dalla mancanza di rispetto per tutto ciò che è pubblico”. Così il sindaco di Rottofreno, Paola Galvani, denuncia un gesto di inciviltà che ha dell’incredibile.

blank

“Ciò che non è proprietà privata, ma appartiene al pubblico, è di tutti noi, dovremmo averne una cura estrema, invece pare che il divertimento migliore sia distruggerlo. Se non insegniamo alle nuove generazioni ad avere un buon senso civico, abbiamo poche speranze di rinascere come paese, di uscire dall’individualismo, dal pensare solo e soltanto a noi stessi”.

“Faccio un’appello: se qualcuno avesse visto il responsabile, lo denunci per cortesia, altrimenti io provvederò a fare denuncia contro ignoti. Se invece colui che ha compiuto questo brutto gesto, se ne fosse pentito, lo invito a venire da me, a chiedere scusa alla comunità, poi una soluzione la troveremo insieme, ma già sarebbe un gran passo avanti. Forza coraggio!”.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank