Green Pass obbligatorio, da oggi serve la certificazione per fare shopping. Obbligo mascherine e chiusura discoteche: proroga fino al 10 febbraio

Green Pass obbligatorio, da oggi

Green Pass obbligatorio dal 1 febbraio, serve la certificazione per andare in Banca o fare shopping. 

Dopo la prima tappa che ha riguardato i servizi alla persona, ora il requisito si allarga per buona parte delle attività al chiuso. Infatti da martedì servirà il Green Pass base per recarsi ad esempio in tabaccheria, nei negozi di abbigliamento e negli uffici postali.

blank

Il Decreto però indica anche delle eccezioni. Senza verifiche si potrà entrare nei negozi di alimentari e nei supermercati per l’acquisto di qualsiasi tipo di merce. Inoltre la certificazione non servirà per entrare nelle farmacie, negli studi medici o veterinari, nelle caserme e negli uffici giudiziari per effettuare una denuncia.

Sempre dal 1 febbraio la validità del Green Pass sarà ridotta da 9 ai 6 mesi dall’ultima somministrazione. 

Ordinanza

Proroga di dieci giorni, fino al 10 febbraio, dell’obbligo di mascherine all’aperto e la chiusura delle discoteche. E’ quanto prevede l’Ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo la riunione del Consiglio dei Ministri.

Green Pass obbligatorio dal 1 febbraio: la delusione dei commercianti.

Vaccino

Parte dal 1 febbraio anche l’obbligo vaccinale per gli over 50. Chi non è vaccinato sarò sanzionato con una multa di 100 euro. L’obbligo vaccinale è valido fino al 15 giugno. Inoltre dal 15 febbraio, gli over 50 senza la certificazione rafforzata non potranno recarsi al lavoro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank