Il Club Veicoli Storici Piacenza rende omaggio alla Giornata Tricolore

Oltre un centinaio di persone hanno partecipato all’edizione del 2022 della “Giornata Tricolore – Memorial Antonio Tagliaferri”, raduno di gioielli storici che ha richiamato quasi settanta veicoli tra auto e moto d’epoca. L’evento organizzato dal Club Veicoli Storici Piacenza, con il patrocinio del comune di Ponte dell’Olio, si è svolto tradizionalmente il 2 giugno, Festa della Repubblica.

La manifestazione a calendario Asi ha avuto inizio alle 8.30 nel bellissimo borgo di Grazzano Visconti, dove le vetture e le moto si sono radunate per l’iscrizione, prima di partire per il percorso studiato per scoprire le bellezze di due vallate: Val Nure e Val Trebbia. Nel mezzo anche una sosta nel centro storico di Ponte dell’Olio, dove tutti i partecipanti sono stati accolti dal pubblico e dal sindaco Alessandro Chiesa.

blank

Nelle vie centrali erano in bella mostra auto e moto d’epoca e tra questi hanno attirato attenzione i pezzi più datati, come la Moto Guzzi GT “Norge” del 1930, la Sport 14 dello stesso anno oppure la GT 16 del ’31, ma anche una moto BSA del 1929. Tra le auto, la più “agè”, una Fiat 509 del 1932.

“E’ stato un piacere accogliere il Club Veicoli Storici Piacenza – ha commentato il sindaco Chiesa – è stata una bella occasione per offrire lustro al nostro paese, in una location storica come il nostro borgo che ha richiamato tante persone ad ammirare le auto e le moto dei partecipanti. E’ stato un ottimo strumento di promozione territoriale, in quanto, grazie anche alla visita al salumificio, è stata offerta la possibilità di mettere in vetrina le nostre realtà economiche. Ci piacerebbe continuare questa collaborazione e ci sarà sempre la nostra piena ospitalità per queste iniziative. Aspettiamo gli amici del Club anche per il prossimo anno”.

I partecipanti al raduno hanno infatti avuto la possibilità di visitare il salumificio Bignami di Ponte dell’Olio, dove ad attenderli erano i proprietari dell’azienda che dopo una visita guidata, hanno organizzato una degustazione di prodotti tipici, tra salumi e formaggi.

Dopo questo momento di scoperta dei processi produttivi e delle eccellenze del territorio, la carovana di auto e moto storiche ha ripreso il percorso in un viaggio che li ha portati al Bagnolo e un passaggio nella Val Trebbia prima di tornare a Grazzano per il pranzo al ristorante il Biscione.

“Siamo molto soddisfatti dell’esito di questa manifestazione – hanno commentato i rappresentanti del Club Veicoli Storici Piacenza – abbiamo raccolto tante adesioni e abbiamo offerto l’opportunità di far conoscere il nostro territorio. Ringraziamo tutti i partecipanti, il salumificio Bignami e il sindaco Chiesa per l’ospitalità. Grazie anche allo sponsor Assiprime. E ora diamo appuntamento alla nostra prossima iniziativa: la “Bobbio – Penice in moto” in programma il 26 giugno”. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank