Maltempo, la sfida con Avigliana sospesa tra le polemiche

Il maltempo constringe a rinviare l’intero primo turno del Girone A di serie B. Il Piacenza torna così da Avigliana (TO) senza aver potuto giocare nemmeno un inning. Evidentemente Giove Pluvio deve aver stretto un patto con la cittadina piemontese. Già l’anno scorso, infatti, sempre a causa della pioggia, i biancorossi dovettero affrontare ben tre viaggi per riuscire a completare il doppio incontro in calendario.

Il maltempo costringe dunque a rinviare il march. Ma stavolta a onor del vero ci sono da registrare le rimostranze della dirigenza piacentina. Il Piacenza lamenta infatti la scarsa volontà dei padroni di casa nel prodigarsi affinchè, con i dovuti interventi sul terreno di gioco, si potesse disputare almeno uno dei due incontri in programma.

Il Piacenza si era presentato per gara1 con questa formazione. Chacon 2b, Juaquin ss, Cetti ec, Capra 1b, Calderon es, Molina ed, Gardenghi ric, Pinoia dh, Minoia 3b. Lanciatore partente Lorenzo Sanna. Tant’è comunque che l’intera giornata è saltata e la data più probabile per il suo recupero è al momento domenica 2 giugno. Ieri sono state rinviate anche Codogno-Fossano, Poviglio-Junior Parma e Crocetta Parma- Milano. L’esordio in campionato per il Piacenza coinciderà quindi con quella casalingo e sabato, mattina e pomeriggio, sarà al De Benedetti il Poviglio (RE).

Sabato pomeriggio invece ha potuto giocare l’U12 che a Parma ha perso 7-2 contro i pari età della Crocetta. 0-0 fino al 2° inning , allungo parmense al 3° (3-0), ritorno biancorosso al 4° (3-2) ma all’ultimo attacco la Crocetta riprendeva il largo meritando la vittoria. I giovani U12 giocheranno giovedì al campo Montesissa (ore 18) contro Langhirano.