Irpef, ecco le nuove aliquote: il Comune incasserà 4,3 milioni di euro in più. Soglia di esenzione alzata a 15 mila euro

Piacenza 24 WhatsApp

Aumento dell’IRPEF, la giunta comunale ha fissato le nuove aliquote. Innanzitutto l’amministrazione ha effettivamente deciso di innalzare la soglia di esenzione: da 11 mila euro a 15 mila euro. Quindi la tassa non si pagherà se il reddito delle persone fisiche è inferiore a 15 mila euro: in questo modo la giunta va incontro alle richieste avanzate nei giorni scorsi dai sindacati. Tradotto in numeri, se prima era esente dal pagamento il 29,9% dei residenti, ovvero 22.799 cittadini, ora sarà “salvo” il 36,27% dei cittadini, ovvero 28.228 piacentini.

Le nuove tariffe

Per quanto riguarda invece la platea di residenti che avrà a che fare con gli aumenti, ecco la nuova tassazione.

Per i redditi da 15 mila a 28 mila euro si passa da un’addizionale di 0,52% a 0,70%.

Da 28 mila a 50 mila si passa da un’addizionale di 0,68% a 0,79%.

Da 50 mila l’addizionale resta invariata allo 0,80%

Con questa manovra la giunta punta a incassare 12,9 milioni di euro all’anno nei prossimi tre anni, quindi un totale di 38,7 milioni di euro totali. Il comune, in sostanza, incasserà 4,3 milioni di euro in più rispetto a prima. L’aumento dell’IRPEF sarà discusso il prossimo 23 febbraio in commissione e poi in consiglio comunale.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank