La presidente della Provincia Monica Patelli dona la ciocca di capelli a sostegno delle donne iraniane

Piacenza 24 WhatsApp

La presidente della Provincia e sindaco di Borgonovo Monica Patelli ha voluto questa mattina aggiungere la sua ciocca di capelli nella teca posta all’ingresso della sede di via Mazzini della Banca di Piacenza, che segnala l’iniziativa di solidarietà “Una ciocca per Mahsa Amini e Hadith Najafi”, promossa dall’Amministrazione comunale nei giorni scorsi, e accolta dall’Istituto di credito, in difesa della libertà e dei diritti di tutte le donne, di cui le proteste in Iran sono l’emblema.

Sono già state numerose le persone (clienti e dipendenti) che in questi pochi giorni di presenza della teca (collocata lo scorso 6 ottobre alla presenza del sindaco Katia Tarasconi, che ha donato proprio in Banca la sua ciocca) hanno voluto testimoniare la loro adesione all’iniziativa.

La teca rimarrà posizionata nell’ingresso della sede centrale della Banca, a disposizione – negli orari di apertura al pubblico dell’Istituto di credito – delle persone che vogliano partecipare alla protesta pacifica di solidarietà nei confronti delle donne iraniane attraverso il taglio di una ciocca dei propri capelli annodata con uno spago.

Radio Sound
blank blank