Sei ordigni bellici messi in sicurezza in due distinte operazioni, giornata intensa per il Genio Pontieri

Piacenza 24 WhatsApp

Giornata impegnativa per il 2° Reggimento Genio Pontieri che ha dovuto disinnescare e mettere in sicurezza ben sei ordigni bellici. Le operazioni si sono svolte con il coordinamento della Prefettura. Due operazioni distinte hanno visto in azione i militari piacentini.

Casa di Cura

La prima inerente all’intervento di brillamento di 5 ordigni bellici, rinvenuti in località La Verza nel comune di Piacenza: precisamente si trattava di 5 granate di artiglieria da 47 mm HE di nazionalità italiana.

La seconda ha riguardato, invece, il brillamento di un ordigno bellico, rinvenuto sempre nel comune di Piacenza in Strada alle Colombare, tipo granata d’artiglieria da 75 mm HE di nazionalità italiana.

Tutti gli ordigni sono stati rimossi e trasportati in sicurezza in un’area dove successivamente sono

Casa di Cura

stati fatti brillare.

Radio Sound
blank blank