La Bakery Piacenza risponde all’appello, Gara2 vinta 79 a 60

bakery piacenza stella azzurra

Dopo la cocente sconfitta in Gara1, terminata 72-76 per la Stella Azzurra Roma di Germano D’Arcangeli, la Bakery Piacenza di Federico Campanella si rifà con gli interessi vincendo gara2 con il punteggio di 79-60 e pareggia la serie sull’1-1.

Il commento di Bakery Piacenza Stella Azzurra

La partita inizia allo stesso modo di Gara1, ovvero con entrambi gli attacchi a faticare e poco spazio per conclusioni pulite. Raivio apre i giochi con i primi 5 punti del match. Roma non segna per gli iniziali 5 minuti, e Piacenza ne approfitta portandosi avanti 15-4. Nel secondo quarto le squadre si sciolgono e la gara sale di livello, con la Stella Azzurra che ricuce parzialmente lo strappo grazie ad un fulmineo 7-0: bravi Bonacini e compagni a resistere all’assalto e ad andare all’intervallo avanti di 6 punti.

blank

Nel secondo tempo Roma continua a faticare da 3, mentre la coppia Raivio – Bonacini prosegue nel bersagliare il canestro della Stella. La difesa messa in campo da Campanella è pressoché perfetta, chiudendo lo spazio per le penetrazioni e scommettendo sulle claudicanti percentuali al tiro degli ospiti: Bakery meritatamente avanti di 15 ad inizio ultimo quarto. Nel periodo finale la Stella Azzurra, priva di Marcius out per falli e mai decisivo questa sera, mette tutto in campo per rimontare il parziale. I biancorossi non ci stanno: Raivio si prende le sue responsabilità e ribatte colpo su colpo nei momenti topici con un paio di triple decisive (26 punti e 9 rimbalzi alla fine). Il vantaggio dei biancorossi arriva anche al +21 e permette alla Bakery di pareggiare la serie.

Ottimo anche il contributo di un solidissimo Morse (15+8), oltre alle brucianti accelerazioni di Bonacini (che chiude con 17 punti). Ora occhi puntati a gara3, la prima in terra laziale.

Le date dei playout di Bakery Piacenza Stella Azzurra Roma

Serie: PIACENZA 1 – 1 ROMA

Gara 1 – Domenica 8 maggio, PalaBakery: 72-76
Gara 2 – Martedì 10 maggio, PalaBakery: 79-60
Gara 3 – Venerdì 13 maggio, PalaSport Città di Frosinone, ore 19:30
Gara 4 – Domenica 15 maggio, PalaSport Città di Frosinone, ore 18:00
Gara 5 (ev.) – Martedì 24 maggio, PalaBakery, ore 20:30

Primo Quarto 15-4

D’Ercole e Chiumenti partono nel quintetto di Roma, fuori Marcius ed Innocenti. Stoppatona di Nikolic a Morse, avvio confuso per entrambi gli attacchi come in gara1. Tripla di Raivio: primi punti della gara. Quattro minuti di gioco: Stella Azzurra ancora ferma a 0 punti, 4 falli di squadra. Morse allunga, 9-2. Dentro Marcius, subito cercato e subito a segno. Buona penetrazione di Bonacini che assorbe il fallo della difesa. Grandissima difesa di Chinellato che si prende lo sfondamento da Marcius, si rimane 10-4. Raivio brucia Innocenti dal palleggio, 12-4. Tripla in angolo di Chinellato: il quarto termina 15-4.

Secondo Quarto 33-27

Roma sta tirando con il 13% dal campo. Second tripla di serata per la Stella, ma funziona bene la difesa di Campanella. Secondo fallo di Sacchettini, torna in campo Morse. Esce senz’altro meglio la formazione capitolina dalla pausa: 15-11 con 8′ da giocare. Accelerazione a segno di Venuto, riprende fiato la Bakery. Già tre falli per Marcius, ottima notizia per Piacenza. Primi punti per Visintin. Nikolic dal palleggio, 21-16. A segno anche Raspino, ospiti a -3. Due su due dalla lunetta di Venuto, Raspino chiude il gioco da 3 punti dopo il fallo subito da Lucarelli. Donzelli lavra ottimamente sotto canestro: 27-23. Morse! Segna e subisce il fallo, il suo libero va a bersaglio. Assist al bacio di Sacchettini, tripla in angolo di Bonacini (8 punti). Si va a riposo: 33-27.

Terzo Quarto 57-42

Fallo in attacco di Nikolic, possesso Bakery. Dodicesima palla persa di Roma, 35-28. Quarto fallo di Nikolic, dentro Innocenti. Continuano le pessime percentuali da 3 di Roma: 1 su 10. Raivio con una magia segna subendo il fallo di Maglietti, allunga Piacenza con il parziale di 7-1. Tripla di Bonacini! Roma non segna più, il momento ora è tutto per la Bakery: 45-28. Ancora in apnea la Stella, ci prova D’Ercole a sbloccare la situazione, ma siamo 47-30. Roma prova ad alzare la difesa. Raivio in lunetta per i punti numeri tredici e quattordici. Ennesimo canestro spettacolare di Raivio. Antisportivo assolutamente gratuito di Marcius, che impedisce la rimessa in gioco: quinto fallo per lui, partita finita. Fine quarto 57-42.

Quarto Quarto 79-60

Bel canestro di Dambrauskas, che sale in doppia cifra. Piacenza deve resistere agli assalti degli ospiti, Raivio stavolta sbaglia la tripla. Non perdona invece D’Ercole da oltre l’arco, 57-49. Donzelli secondo ferro, rimbalzone di Morse che riapre per Raivio: stavolta la tripla va a segno. 5 punti a firma dell’americano, la Stella non molla e prova con Dambrauskas a tornare sotto con un bel canestro con fallo: 64-52. Morse dal gomito, ora torna a girare fluido l’attacco di Piacenza. Assist perfetto di un ottimo Donzelli, terza tripla di serata di Raivio. Fino in fondo Bonacini, 73-52. Un paio di giri ai liberi per entrambe le squadre, 75-56. Esauriti i bonus dopo il fallo di Donzelli.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank