Lo smog non allerta la morsa anche nel piacentino, Corazzon (3B Meteo): “Nei prossimi giorni la situazione non cambia, ma domenica potrebbe arrivare una perturbazione” – AUDIO

Lo smog non allerta la morsa anche nel piacentino, Corazzon (3B Meteo): “Nei prossimi giorni la situazione non cambia, ma domenica potrebbe arrivare una perturbazione” - AUDIO

Lo smog non allerta la morsa nel piacentino anche nei primi giorni del 2023 con i continui sforamenti dei dati sulle Pm10 rilevati dalle centraline. Proprio per questo motivo, almeno fino al 4 gennaio, anche nel nostro territorio sono in vigore le misure aggiuntive di contrasto all’inquinamento previste dal Piano aria integrato regionale.

Nell’immediato la situazione del meteo non è destinata a cambiare spiega Paolo Corazzon di 3B Meteoperché c’è sempre la pressione atmosferica piuttosto alta sul Mediterraneo e sull’Italia. In particolare questo significa che l’aria non si muove e quindi gli inquinanti continuano ad accumularsi. Queste nuvole basse che stanno caratterizzando questi primi giorni dell’anno si formano proprio grazie anche agli inquinanti sospesi in atmosfera. Nelle prossime ore non sono attesi venti forti o grandi precipitazioni.

Non si vede una svolta

Forse da domenica potrebbe esserci un cambio di direzione. Infatti una perturbazione dovrebbe passare sulle regioni settentrionali smuovendo un po’ l’aria migliorando la situazione. Però fino a sabato non sono attesi cambiamenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank