Maxi operazione anti spaccio a Fiorenzuola, 12 condanne con il rito abbreviato

Maxi operazione anti spaccio a Fiorenzuola

Maxi operazione anti spaccio a Fiorenzuola, 12 condanne. E’ questo l’epilogo dell’operazione dei Carabinieri denominata Free Gerassa conclusa nel maggio 2018 e scattata due anni prima. 

Due nordafricani nel processo con rito abbreviato hanno subito pene di oltre 8 anni. Condanne anche per gli altri coinvolti, 6 nordafricani, 3 italiani e 1 albanese.

Maxi operazione anti spaccio a Fiorenzuola

Un anno fa l’operazione dei militari aveva portato al sequestro di quasi 4 chili di droga tra cocaina, hashish ed eroina. Un’operazione coordinata dal pm Emilio Pisante e condotta dalla compagnia di Fiorenzuola. Infatti proprio nel capoluogo valdardese era attivo questo gruppo dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’indagine è iniziata alla fine del 2016 e ha permesso agli investigatori di gettare luce su un maxi giro di spaccio. I pusher vendevano la droga in alcuni bar del paese. Un giro di spaccio molto ampio: si parla, come detto, di circa 150 clienti fissi. Tra gli acquirenti persone di qualsiasi età e ceto sociale. Gli spacciatori adottavano tutte le precauzioni del caso. In particolare nascondevano le sostanze in punti precisi e pubblici, quando arrivava l’ordine per telefono fissavano l’appuntamento e raggiungevano il cliente con la droga richiesta.