Mercato di auto “sottobanco” per stranieri irregolari e cittadini senza patente, al via il processo

Vende un Rolex sulla parola

Un mercato di auto “sottobanco” per stranieri irregolari e cittadini senza patente, al via il processo.

blank

Avrebbero gestito un traffico clandestino di auto che vendevano sottobanco a persone straniere non regolari sul suolo italiano o alle quali era stata ritirata la patente. Queste le accuse di cui devono rispondere due uomini nordafricani di 40 anni. I fatti risalgono al 2015.

Un uomo di origini albanesi era rimasto coinvolto in un incidente in seguito al quale era fuggito abbandonando la vettura sul posto: lo straniero, poi identificato, era risultato privo di patente e permesso di soggiorno.

A quel punto la polizia aveva cercato di capire come il soggetto potesse trovarsi alla guida. Da quell’episodio era emerso un traffico di auto che i due imputati, secondo l’accusa, avrebbero gestito.

Il traffico illecito pare potesse contare sulla complicità di un concessionario che fungeva da intermediario.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank