Torna la neve sul Piacentino, in montagna attesi fino a trenta centimetri: “Provincia pronta a garantire la viabilità” – AUDIO

blank

AGGIORNAMENTO ORE 14 – La neve continua a cadere abbondantemente in città e nonostante le principali arterie cittadini risultino pulite e poco scivolose il traffico è inevitabilmente congestionato, soprattutto lungo le vie centrali. Per ora non si segnalano particolari situazioni di grave difficoltà anche se nella zona montana le precipitazioni appaiono, come annunciato, più abbondanti.

Dopo un giorno di pausa torna la neve sul Piacentino. “La perturbazione ha iniziato interessando la zona appenninica anche se con breve intensità. Le temperature sono state molto rigide nella notte ma non si sono verificate situazioni di criticità legate al ghiaccio e questo è un aspetto importante. La perturbazione si farà più intensa nel corso della giornata con accumuli fino ai trenta centimetri nelle zone montane ma interessando anche le zone di pianura con accumuli più contenuti”. Lo spiega Davide Marenghi, dirigente della Viabilità per la Provincia di Piacenza.

“La Provincia ha comunque approntato la propria rete di interventi e il sistema di gestione e confidiamo di riuscire a garantire una circolazione sicura su tutta la rete viaria”.

Sono 70 i mezzi spazzaneve e 40 i mezzi spargisale saranno in azione nel corso della giornata per garantire la massima percorrenza in tutte le zone della provincia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank