Omnia Rugby, i risultati del weekend: vittorie importanti per le squadre U17 e U15

omnia rugby

Molto soddisfatto l’intero staff tecnico, non solo per il risultato ma per quello che hanno dimostrato i ragazzi in campo (Omnia Rugby U17). Commenta coach Franchi.

“Hanno giocato con un ritmo elevato e in collettivo per tutto l’arco della partita. Non hanno cercato troppe individualità, il sostegno è stato sempre presente e sono riusciti a giocare con continuità dirette senza andare troppe volte a terra, gestendo palloni veloci nei punti di incontro. Ovviamente se vogliamo crescere dobbiamo migliorare alcuni aspetti, per esempio l’organizzazione e una maggior precisione in mischia e in touche.

Altro aspetto da curare è il gioco al piede, quasi sempre fine a se stesso ed eseguito senza la concreta finalità di essere recuperato e, solo grazie ai numerosi errori dell’avversario, si sono trasformati in azioni per noi poi favorevoli, situazioni che, di fronte ad avversari più attrezzati, sarebbero decisamente più pericolose da gestire. Un altro aspetto su cui ci si concentrerà nei prossimi allenamenti ma che non desta al momento particolari preoccupazioni, è quello mentale. A risultato ormai acquisito, i ragazzi si sono concessi qualche distrazione e un po’ di leggerezza nelle fasi difensive quando invece era stato chiesto loro di essere precisi e determinati per tutto l’arco della partita”.

Nota negativa l’infortunio di Pedretti a cui però, dopo gli accertamenti medici, è stata diagnosticata solo una forte distorsione della caviglia recuperabile con 15-20 giorni di riposo.

Rugby Carpi-Omnia Rugby 7-85

Omnia: Guglieri, Roda, Aspesi, Molinari (Cap), Borasio, Ravilli, Lucchese, Badagnani, Mincev, Mariani, Papa, Antozzi, Turion, Gabrieli, Belleri; entrati: Santelli, Sesenna, Essien, Dene, Zibra, Tassoni, Pedretti.

Marcature Omnia: 3 mt Roda, 3 mt Mariani, 2 mt Ravilli, 2 mt Dene, 1 mt Essien, 1 mt Tassoni, 1 mt Lucchese; 10 tr Ravilli.

U15

Buona prestazione dei giovani dell’Omnia a Formigine dove si impongono, soprattutto fisicamente, al giovane Bologna. Soddisfatto l’allenatore Ravilli che commenta.

“La squadra ancora una volta dimostra progressi e miglioramenti sotto molti punti di vista. Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo, il rispetto del regolamento è forse il punto principale su cui lavorare già dai prossimi giorni”.

Omnia Rugby- Bologna 36-21

Omnia: MarlieriMeggiolaro,Casu, Magnani, Casalini, Esposito, Zazzali, Ravilli, Gemmi, Pop Vasilev, Pradelli, Turion, Antoniotti, Benedetti, Khadiri, Rizzi, Malvicini, De Simone.

Marcature Omnia: Antoniotti 2, Esposito 2, Benedetti 1, Zazzali 1; trasformazioni Ravilli 3.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank